Brioche miele e acqua di fiori d’arancio

  • 19 febbraio 2018

Basta avere una ricetta affidabile e un po’ di pazienza per preparare una brioche. Credo che il segreto sia tutto qui. In questo caso la ricetta arriva da un vecchio numero di Saveurs, rivista che adoro, e la pazienza, per una volta, non è venuta meno. Ne ho avuta mentre l’impasto si formava, nel lasciare lavorare la planetaria a velocità bassa ma costante, nel lasciare lievitare la palla senza disturbarla e poi stendendola con cautela. L’idea del profumo che si sarebbe sparso in cucina (miele e fiori d’arancio…) è stato uno stimolo non da poco e poi c’era la curiosità

Ultimi Post

Mi trovate qui

 

 

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere gli aggiornamenti sul blog e gli ultimi post