Pane ai semi di cumino e finocchio

pane cumino

Con questo caldo la voglia di cucinare è venuta meno ma dovendo mangiare qualcosa sia a pranzo che a cena la mente si è ingegnata per ottenere col minimo sforzo il massimo risultato. Ne sono nati smoothie come quello di 10 giorni fa, friselle condite in tutti i modi (olio, sale e aceto oppure carciofini sott’olio oltre al classico pomodoro e origano) fino al banale prosciutto crudo (SOLO stagionato 24 mesi) da mangiare direttamente dal cartoccio con un po’ di pane.

Ma di pane home made nemmeno l’ombra (chi aveva voglia di accendere il forno?) e al supermercato vicino a casa ho trovato delle sfoglie croccanti di pane di segale aromatizzate con cumino e finocchio. Buonissime per accompagnare il prosciutto stagionato… e allora la food blogger che è in me si è risvegliata dal suo torpore e si è rimessa a lavorare. Scomparsa l’antipatia nei confronti del forno ho prodotto un pane classico ma con un tocco prezioso dato dal cumino di Malta (più dolce e aromatico del carvi) e dai semi di finocchio. E’ un pane compatto che si è mantenuto morbido per diversi giorni, il profumo più intenso è dato dal finocchio ma in bocca il sapore del cumino si avverte bene e rimane persistente.

Buon lunedì!

pane cumino1

pane ai semi di cumino e finocchio

  • 500 gr di farina 0
  • 200 gr di acqua
  • 15 gr di lievito di birra fresco
  • 3 gr di sale di Cervia
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 3 cucchiai di olio evo
  • 1 cucchiaino colmo di semi di cumino di Malta
  • 1 cucchiaino di semi di finocchio

Versare la farina setacciata nella ciotola della planetaria. Sciogliere nell’acqua il lievito con lo zucchero e aggiungere la miscela alla farina. Iniziare a lavorare l’impasto a velocità minima per qualche minuto. Unire l’olio e i semi di cumino e finocchio e continuare a lavorare a velocità media. Alla fine aggiungere il sale e continuare ad impastare per 5/6 minuti.

Trasferire l’impasto in una ciotola unta con dell’olio e lasciare lievitare per 2 ore in luogo tiepido (poiché ho preparato l’impasto prima di andare al lavoro io l’ho fatto lievitare in frigo per 5 ore). Trascorso il tempo sgonfiare l’impasto, dargli una forma sferica e lasciare nuovamente lievitare per un’ora. Prima di infornare fare il taglio a croce e cuocere a 220° per 5 minuti per poi abbassare la temperatura 180° per altri 20/25 minuti. Sfornare a lasciare freddare su una gratella.

You May Also Like

Avocado toast con pan brioche

Pan brioche e abbinamenti salati

Pan brioche in cassetta semplice

Pan Brioche semplice (con lievito madre)

Fette biscottate con pasta madre

Fette biscottate miele e anice di Rossella

Focaccia alle olive

Focaccia alle olive

21 thoughts on “Pane ai semi di cumino e finocchio”

  1. Come al solito mi lascia a bocca aperta!! La prima fotografia parla da sola ed è più bella di tante foto viste su riviste di cucina. Il tuo pane mi piace già leggendo gli ingredienti e quando avrò anche io una planetaria, mi cimenterò (perchè di impastarlo a mano proprio non ne ho voglia). Un bacioni :-*

  2. Questo pane oltre ad essere sicuramente buonissimo, è anche bello da vedere! Quella croce in mezzo gli sta proprio bene :-))
    Un bacione e buon lunedì!

  3. (non c'è verso, io i miei commenti da te devo scriverli almeno du volte! ;-))
    dicevo, ha un aspetto stupendo, 'sto panetto qui!
    io ormai cucino solo a notte fonda, anche se è caldo lo stesso…
    baci bella, mi è venuta voglia di assaggiarne un pezzetto!

    1. Uffa Ross proprio con te il mio blogger non deve andare d'accordo?!
      Io preferisco il mattino… come ben sai ha l'oro in bocca ;)))) son scema lo so!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.