Torta pere e cacao

Torta pere e cacao la tarte maison1

Forse l’avrete già vista questa torta cacao e pere, nata per finire sulla rivista online che amo, Threef. Oggi (anzi stasera) sono di poche parole, le festività si avvicinano, la frenesia degli ultimi giorni e la consapevolezza che non tutto quello che desideriamo si può realizzare. Neppure a Natale.

In questi casi ci vogliono dei dolci, di quelli che piacciono a me. In questo caso ho messo insieme i miei ingredienti preferiti: cacao e frutta. Spero che tutto prenda la giusta piega, almeno qui. In attesa di potermi mettere all’opera e sfornare biscotti come se non ci fosse un domani, impastando frolle e provando ricette di amiche fidate e scrupolose, vi lascio con questa torta buonissima e bella, unico neo la difficoltà nel mangiarla… allora se non dovete regalarla quelle 4 piccole pere che all’interno tagliatele a cubetti e aggiungetele all’impasto. Sarà meno scenografica ma vi permetterà di dare sfogo alla vostra golosità, morso dopo morso e di consolarvi, nel caso ne aveste bisogno.

Buona giornata!

Torta cacao e pere_latartemaison1

Torta al cacao e  pere

  • 4 pere piccole
  • 300 g di acqua
  • 150 di zucchero semolato
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
  • 140 g di farina di farro
  • 60 g di cacao amaro
  • 100 g di zucchero
  • 2 uova medie
  • 8 g di lievito per dolci
  • 100 g di olio extra vergine d’oliva
  • 100 g di latte di mandorla

Lavare le pere e sbucciarle lasciandole intere. Tagliare il fondo di ogni pera in modo da farla stare in piedi. In una piccola casseruola realizzare uno sciroppo con acqua e zucchero, unire il limone e l’estratto di vaniglia e immergervi delicatamente le pere. Cuocere per 10 minuti, anche meno se le pere sono mature. Scolarle e metterle da parte per farle raffreddare. Rivestire il fondo di una tortiera a cerniera da 20 cm con della carta da forno. Accendere il forno a 180°.
Separare i tuorli dagli albumi. Montare i primi con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungere la farina, il cacao, il lievito precedentemente setacciati e, infine, l’olio e il latte. Mescolare bene gli ingredienti e mettere da parte.
Montare gli albumi a neve ferma e unirli al composto, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto.
Versare l’impasto nella tortiera e  inserire le 4 pere all’interno. Coprire la tortiera con della carta stagnola e cuocere coperta per i primi 20 minuti, dopodiché eliminare la stagnola e continuare la cottura per altri 15 minuti. Sfornare e lasciare raffreddare prima di servire.

PS: il foglio di carta da forno sul fondo dello stampo deve aiutare a sfornare la torta senza che le pere si muovano o cadano.

You May Also Like

Cookies

Biscotti semintegrali con gocce di cioccolato e fior di sale

Torta Cyrano di Christophe Felder

Muffin yogurt e frutti rossi

Muffin yogurt e composta di frutti rossi

Biscotti con frolla alle mandorle

16 thoughts on “Torta pere e cacao”

  1. I desideri non ascoltano ricorrenze o feste comandate e la pazienza non la porta Babbo Natale con la slitta… ma io sono convinta che quando meno ce l’aspettiamo qualcosa si smuova, anche in punta di piedi… e mentre si aspetta, i dolci genuini possono tenere tanta compagnia! :-) Non ho ancora mai messo le pere intere nella torta ma vedo in giro tante ricette e mi piacciono… le tue foto come sempre invogliano e invitano a provare quanto prima… :-)

  2. Epperò è così bellabellissima che tagliarci le pere dentro mi rovina tutta la poesia… Io la faccio così e poi il problema di come mangiarla me lo porrò al momento.

  3. Mi trovi silenziosa come te in questo periodo dell’anno, con un milione di cose da dire, ma muta di fronte allo schermo o a molte persone.
    Questa torta è favolosa, d’aspetto e di cuore e mi ha tentata al primo sguardo…
    Se può essere utile a superare il momento, un abbraccio.

  4. Cara Marina, hai ragione, non tutto si può realizzare anche se è quasi Natale. Io ti mando un abbraccio forte e spero che tu possa condividere dolci meravigliosi come questa torta con chi ti sta a cuore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.