Insalata tiepida di lenticchie

Insalata di lenticchie

Non pensiate che in questa cucina si cucini granché in questo periodo, l’estate che non arriva non invita comunque a sperimentare. Anzi, personalmente mi affido a insalate leggere e replicabili a breve distanza, sicura del risultato.

Questa insalata di lenticchie nasce come piatto unico, anzi come pranzo unico. Dopo una cena abbondante le lenticchie a pranzo hanno attenuato i sensi di colpa e appagato il palato perché, non so se si è capito che in casa La tarte le lenticchie piacciono molto (qui, qui, qui). Con un po’ di pane da intingere nel sughetto che rimane sul fondo del piatto (acqua di pomodoro e olio… adoro!) credo di poter dire che sia anche un piatto bilanciato e completo. Di sicuro un’insalata ti mette in pace con il mondo e ti fa ripartire verso il lavoro senza difficoltà.

E voi, quando volete stare leggeri cosa vi preparate?

Insalata lenticchie

Insalata tiepida di lenticchie

  • 120 g di lenticchie secche
  • 1 pomodoro rosso
  • 1 pomodoro giallo
  • prezzemolo q.b.
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio extra vergine d’oliva q.b.
  • sale e peperoncino q.b.

(per 2 persone) Mettere a bagno le lenticchie per 3 ore. Scolarle e cuocerle in pentola a pressione per 12 minuti dopo il fischio iniziale oppure per circa 40 minuti in acqua bollente. Salare le lenticchie una volta scolate.

Tagliare i pomodori a cubetti, tritare il prezzemolo con l’aglio e mescolare in una ciotola unendo l’olio, il sale e un pizzico di peperoncino. Unire al condimento le lenticchie ancora calde, mescolare e servire con un abbondante giro d’olio.

You May Also Like

Verdure arrosto al miele

Insalata di farro

Insalata di farro al pesto rosso e ceci

Insalata di fagiolini e patate

crema di cannellini e carciofi

Crema di cannellini e carciofi

15 thoughts on “Insalata tiepida di lenticchie”

  1. Ahah, vuoi forse indovinare di cosa ho fatto una scorpacciata ieri? Insalata di lenticchie, declinata con pomodoro, pomodoro secco, tanto sedano e nocciole.. quanto adoro le lenticchie!
    Bellissima la tua insalata.. semplice e colorata, perfetta per l’estate!

    Un bacione

  2. Se penso alle lenticchie, penso a te, Marina… dopo la famosa zuppetta di lenticchie rosse che ho rifatto, questo legume che amo tanto lo associo alla tua cucina! ;-)

  3. mannaggia alla mia colite…adoro le lenticchie ma mi disturbano un pò, purtroppo!
    Questa insalata è semplicemente irresistibile….

  4. Ieri sera ho proprio mangiato le lenticchie, ma calde, con pomodorini piccadilly e cipolle fresche. Il tempo in Toscana sembrava tipico di una giornata invernale, così mi sono concessa una buona minestra calda, accompagnata da crostoni di pane. Oggi, che sembra tornata l’estate, proverò anche questa ricetta!

    1. Rubina, ti confesso che alle zuppe non resisto anche in piena estate.. le lascio intiepidire e me le gusto con piacere… facciamo cambio piatto, ok?! Un abbraccio

  5. Adoro l’insalata di lenticchie, anche io al faccio spesso, con peperoni e formaggio saporito!
    Mi piace la tua, colorata e particolare, leggera e ben contrastante di sapori!

    1. Siamo in tante ad amare questo piccolo legume, eh?! la tua versione è leggermente più ricca e deve essere anche buonissima :)

  6. poi le lenticchie fanno così bene… e d’estate non le mangio mai perché mi ricordano le zuppe invernali… e invece devo ricredermi!

Comments are closed.