Crêpes alla farina di castagne e cioccolato

Crepes

Pensando alle ricette da provare in questo periodo dell’anno non potevo sottrarmi alla chiamata del sacchetto di farina di castagne che sosta in dispensa da un paio di mesi. L’avanzo di una ricetta preparata per altre occasioni mi aspettava trepidante, in fin dei conti in queste ultime settimane ho raccolto dal web proprio una bella serie di ricette ad hoc.
A me capita di andare in fissa con un ingrediente e di cercare tutto quello che può vederlo protagonista in una preparazione e mi capita anche di scaravoltare la libreria proprio con questo preciso scopo: nuove ricette a tema. E proprio da un libro francese sulle crêpes arriva la semplice ricetta di questa crêpe alla farina di castagne e cioccolato che mi ha fatto subito pensare che se avessi dei bambini in giro per casa questa cosa delle crêpes sarebbe una merenda da proporgli spesso che gli piacerebbe un sacco! In questa versione sono forse un po’ troppo “toste” come sapore, visto che ho usato il cioccolato fondente, ma con della cioccolata al latte sicuramente piacerebbe a tutti!

2

Questa ricetta non prevede zucchero nella pastella e quindi è perfetta anche per delle ricette salate, con una farcitura di verdure saltate e ricotta ad esempio. Le crêpes si possono congelare e tirare fuori all’occorrenza sappiate però che i bordi, più sottili si rivineranno un po’.

Per ottenere delle belle crêpes piene di bollicine scure la teglia deve essere ben calda e non si deve lesinare con il burro. Un ricciolino di burro deve essere sciolto sempre tra una preparazione e l’altra, distribuito sulla teglia usando un foglio di carta assorbente in modo che un velo di grasso sia su tutta la teglia.
Infine, personalemnte ho usato la teglia in cui cuocio la piada. E’ in ghisa rivestita di antiaderente, decisamente la migliore soluzione alla vera piastra per le crepes.

Vi lascio la ricetta, buon lunedì!

Crepe castagne e cioccolato

Crêpes alla farina di castagne e cioccolato

Per 8 crêpes da 26 cm:
150 g di farina 00
100 g di farina di castagne
1/2 l di latte intero
3 uova
1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
1 pizzico di sale
1 noce di burro

Per farcire
160 g di cioccolato fondente (al 55%) + un po’ per decorazione

Versate le farine setacciate in una ciotola e aggiungete poco alla volta il latte, mescolando con una frusta.
In un’altra ciotola sbattete le uova con l’olio e il sale. Unite questo ultimo composto alle farine, mescolando sempre con la frusta.
Coprite la ciotola e lasciate riposare l’impasto per un paio d’ore in frigorifero.

Tritate il cioccolato con un coltello.
Scaldate la teglia per le crêpes, lasciate sciogliere un pochino di burro e versate il primo mestolo di pastella. Quando la crepe si è cotta su un lato rovesciarla con cautela e continuare la cottura versando un cucchiaio abbondante di cioccolato su metà della crepe che inizierà a sciogliersi, piegatela in due e poi in quattro.
Continuate fino al termine della pastella.

ALTRE RICETTE A TEMA

Crêpes al grano saraceno con verdure e pollo: per una cena completa;
Crêpes con crema di robiola e rose in conserva: un dolce elegante e delicato;
Galette bretonne complète: la mia preferita!

You May Also Like

caramella mou al cioccolato fatta in casa

Caramelle mou al cioccolato

Tartufi dolci e furbi

Torta chocolate fudge

Crostatine alla frutta (senza glutine)

5 thoughts on “Crêpes alla farina di castagne e cioccolato”

  1. Mariii?
    oddio che ridere… io sta cosa delle fisse ce l’ho con tanta roba..tipo ora ho un AMORE pazzesco per lo yoga, e sto sempre a cercare, libri che ne parlano, più o meno scientifici, corsi, stili..sento che mi fa star bene anche a livello delle mie ossa (ho addirittura scoperto delle posizioni da fare per l’osteoporosi) e quindi son sempre sul tappeto..
    per le ricette e gli ingredienti è U-GUA-LE.. e proprio ieri cercavo una ricettuola con la farina di castagne, che anche da me sornecchia in dispensa.. solo che io ho dei problemi con le crèpes.. quindi??? facciamo che sono la tua sorellina minore che gira per casa con il cucchiaio pieno di ciocco fondente e ha il naso sporco e i baffi per aver mangiato la merenda??
    io ho fatto la torta di farina di castagne e nocciole.. tua e me sa che ci do una riletta..ma l’ultima ..la tua preferita..mmmmm mi intrippa….
    vado a vedé
    buon lunedì a te….
    Manù

    1. In fissa per lo yoga?! Te sei matta al massimo sto in fissa per lo yogurt ;)
      Sorellina che si fa per replicare un incontro che alla fine quest’estate è volata senza concludere nulla?
      Buona settimana Manù!

      1. ah, beh quella è una costante..facciamo la fissa per lo “yo-yo” yogurt and yoga… no, vabbè..entrambi mi sono utili alle ossa… uno col calcio l’altra con l’allungamento e gli esercizi.. ;)
        Io sorella, sono zempre a casa, lavoro qui… quindi tu quando puoi.. fischia…ok??? che bellooooo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.