Pane in pentola alla birra

Il pane cotto nella pentola di ghisa non è una novità per me, avevo già preparato qualcosa di simile ma con la farina d’avena. Questa volta sono stata più attenta nel passare l’impasto all’interno della casseruola  ma qualcosa è andato comunque storto. La vedete quella grande crepa sulla superficie? Ecco lei non era prevista e mi ha rovinato un po’ la sorpresa… resta il fatto che il sapore era una bomba, la crosta super croccante come non mai e anche la lievitazione mi ha soddisfatta tanto. Dopo 3 giorni  questa pagnotta è ancora umida e abbastanza morbida. Il sapore è molto particolare, sia per la presenza della birra scura sia per la farina di segale, entrambi con un gusto caratteristico.

L’idea arriva dal penultimo numero di Cook, inserto gratuito del Corriere della Sera, attualmente uno degli appuntamenti cartacei che preferisco. Qui sotto vi riporto la ricetta di Manuela Conti, brillante e concreta blogger  (e amica virtuale o quasi) che collabora alla rivista e che consiglia questo pane in abbinamento a formaggi di capra o pesci affumicati. Noi l’abbiamo mangiato con della mortadella… secondo me sta benissimo anche con lei ;)

Pane in pentola alla birra

100 g di farina di segale integrale
200 g di farina 1
200 g di farina 0
2 g di lievito di birra fresco
180 ml di birra scura
200 ml di acqua
5 g di malto
10 g di sale fino

In una terrina mescolate le farine, il malto e il sale.
In un’altra ciotola mescolate l’acqua e la birra, aggiungete i liquidi alle farine e mescoalte con un cucchiaio fino a quando il composto risulterà amalgamato.
Coprite e lasciate riposare per 12-16 ore a temperatura non superioreai 21 °C.

Riprendete l’impasto e rovesciatelo su un piano infarinato e dategli una piega a libro. Mezz’ora prima di infornare riscaldate il forno a 240 °C con la pentola di ghisa all’interno. AL raddoppio rovesciate il pane su un foglio di carta forno e sitematelo all’interno della pentola, coprite e infornate.
Dopo 35 minuti scoprite e continuate a cuocere per 10 minuti. Prelevate la pagnotta e continuate la cottura a 220 °C per altri 10 minuti. Fate raffreddare completamente su una gratella prima di tagliare il pane.

You May Also Like

Soda Bread ai semi di finocchio

Focaccia alle patate (chiamala barese se ti va!)

Pizza ad alta idratazione con squacquerone, olive taggiasche e bresaola

Pane ritorto ai capperi

3 thoughts on “Pane in pentola alla birra”

  1. Birra e segale… Mariii che roba buonaaaaaaaaaaa…
    mmmmmm questo mi sa tanto che lo provo… hihihi
    Baci baci…
    Manù.
    ps: non essere sempre precisina…la crepetta va bene uguale.. <3

      1. mmmmm capito…. allora me tocca organizzamme per fare un po’ di compere, devo anche ricomprare lo stampo da cake, che mia sorella mi ha rovinato lavandolo in lavastoviglie ed io con quelli in cartone non mi ci trovo un granchè bene …
        grazie mille amica..
        baci baci
        Manù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.