Galette alle ciliegie e menta

Galette alle ciliegie e menta

Galette ciliegie e menta

Una galette alle ciliegie è la ricetta che vi lascio per il fine settimana, io l’ho preparata sabato scorso proprio per la colazione della domenica. Ci sono poche cose da dire: il guscio ha un goloso profumo di nocciola mentre le ciliegie le ho condite con la menta e un po’ di zucchero e limone, quel tanto che basta per fargli fare un delizioso “sughetto” con cui aromatizzare la galette una volta uscita dal forno. Per l’occasione ho anche tirato fuori gli avanzi di un gelato alla lavanda che dal punto di vista cromatico ci stava una favola!

Questa settimana non ho provato nulla di nuovo e credo che anche i prossimi giorni non riuscirò a fare granché, sono tornata ai ritmi pre-pandemia con tutto quello che ne consegue. La cucina per il piacere di cucinare, come la intendo io, ha bisogno di concentrazione e relax e direi che adesso come adesso mancano entrambi… ma che bello tornare a quello stress che ti fa tenere i nervi sempre un po’ tesi in attesa dell’ispirazione giusta?! Confesso che mi era mancato ma confesso anche che tra qualche settimana sbroccherò come al solito (forse anche solo tra qualche giorno) :D Perché in tutto questo cucinerò anche ma non per il blog, non per il puro piacere di farlo.

pasta frolla alle nocciole

Ma torniamo alla galette, questa con le ciliegie è l’ultima di una lunga serie:

Spero di aver convinto chi di voi non abbia ancora sperimentato la facilità e la delizia di un guscio croccante che avvolge la frutta, qualcosa di poco dolce ma altrettanto goloso!

Galette alle ciliegie e menta

Galette alle ciliegie e menta

Per la pasta:
220 g di farina di farro
30 g di farina di nocciole
2 cucchiai di zucchero a velo
90 g di burro
4 cucchiai di acqua fredda
sale q.b.

Per il ripieno:
500 g di ciliegie mature
2 cucchiai di zucchero di canna integrale
1/2 limone
1 cucchiaio di pane grattugiato
menta q.b.

Nella ciotola di un mixer mettete le farine, lo zucchero e un pizzico di sale, azionare il mixer per miscelare le polveri. Aggiungete il burro tagliato a pezzetti e azionare nuovamente fino a ottenere un composto in briciole. Aggiungete l’acqua fredda e miscelare per non più di 30 secondi, il composto dovrà iniziare a stare insieme. A questo punto rovesciate l’impasto su un piano di lavoro e formate una palla, lasciatela riposare in frigorifero per almeno un’ora.

Nel frattempo lavate e asciugate le ciliegie. Eliminate il nocciolo e conditele con lo zucchero, il succo del limone e la menta tagliata a pezzi. Lasciate marinare in frigorifero per un’ora.

Tirate la pasta per formare un disco, distribuite al centro il pane grattugiato e poi le ciliegie marinate (se avranno rilasciato del liquido tenetelo da parte e non versatelo sulla pasta). Ripiegate i bordi della pasta sulle ciliegie in modo irregolare.
Infornate a 180 °C per 40 minuti. Sfornate, lasciate raffreddare e servite con una pallina di gelato e un po’ dello sciroppo della “marinatura” che avrete tenuto da parte. Nel caso non si fosse formato frullate qualche ciliegia (a cui avrete tolto il nocciolo, mi raccomando!) con un po’ di zucchero a velo e usate questo come salsa.

You May Also Like

Torta alle albicocche

Scones farciti con yogurt e fragole

Scones con yogurt e fragole

Muffin integrali con mirtilli

Muffin integrali con i mirtilli

Crostata composta di mele

Crostatine con composta di mele

2 thoughts on “Galette alle ciliegie e menta”

  1. Queste sono le stesse ciliegie con le quali martedì e mercoledì ho preparato la confettura…. e sono venuta proprio qui per la ricetta e… c’era la menta pure lì..
    Sono sfinita sta sera Mari, e una fettina di sta delizia qui me la papperei volentieri…
    Io sono facile da convincere quando si tratta di impasti così..
    Ti abbraccio forte forte..
    Manù.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.