Biscotti al farro intergrale e miele

Biscotti al farro integrale e miele di girasole

 

Biscotti al farro intergale e miele

Ho conservato gelosamente queste formine taglia biscotti per quasi un anno e ci è mancato poco che me le dimenticassi. Non so voi, ma io le tengo in due scatole di latta in un ripiano basso della cucina e questo me le nasconde completamente alla vista facendomi dimenticare la mia piccola collezione molto spesso.

Per fortuna venerdì scorso il desiderio di un dolce facile e trasportabile mi ha orientato verso la produzione dei biscotti e così mi sono ritrovata con una frolla al farro integrale e miele ben stesa e le scatole delle formine recuperate da dentro il mobile.
Erano mesi che non ne preparavo e, un po’ come se fosse Natale, mi sono ritrovata ad aprire le scatole per vedere cosa si nascondesse dentro ed ecco spuntare le mie foglie autunnali pronte all’uso insieme a una piccola pera.
Prima di andare avanti vi dico che le formine sono state tutte comprate durante il Sigep, la fiera del gelato e della pasticceria che si tiene qui a Rimini, alcune l’anno scorso altre quest’anno.

Per quanto riguarda la ricetta ho usato due ingredienti che sono entrati da poco nella mia cucina: una farina di farro integrale prodotta in Valmarecchia (il fiume Marecchia è quello che circonda in parte Rimini) e il miele di girasole di Giorgio Poeta, amico geniale e produttore esperto che quest’anno ha ottenuto dalle sue api un miele di girasole profumatissimo e del colore dell’ambra.

Avrei voluto creare un set inspirato a un tappeto di foglie del sottobosco ma non ci sono riuscita. Per cui mi sono limitata a mescolare le foglie vere con i biscotti al farro integrale e miele di girasole e a dare un set aggraziato a questi frollini facilissimi da fare. Sono un peccato dolce fatto con il meglio che ho a disposizione: farine locali, miele di qualità, olio extravergine e uova del  contadino, che poi è mio zio. E a renderli più belli ci hanno pensato delle formine a forma di foglie che ho conservato con cura per un anno <3

Biscotti al farro integrale e miele di girasole

400 g di farina di farro integrale
60 ml di olio extravergine d’oliva
60 ml di miele di girasole
2 uova
1 tuorlo
80 g di zucchero tipo Muscobado
8 g di lievito per dolci

In una ciotola setacciate la farina con il lievito e aggiungete lo zucchero. Aggiungete le uova leggermente sbattute, l’olio e il miele. Iniziate ad amalgamare con una forchetta e poi ammassate con le mani.

Trasferite l’impasto su di un piano di lavoro lavorate ancora un po’ (potrebbe risultare troppo morbido, considerate di aggiungere della farina se necessario) e poi avvolgete l’impasto nella pellicola e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno un’ora.

Trascorso il tempo tirate l’impasto tra due fogli di carta da forno allo spessore di mezzo centimetro, ritagliate i vostri biscotti e disponeteli su una teglia da forno. Proseguite fino ad esaurire l’impasto (se non avete un forno ventilato che vi permette di cuocere più teglie contemporaneamente tenetele le teglie con i biscotti in frigorifero fino al momento di infornare).
Infornate a 180 °C per 15 minuti o fino a doratura desiderata.
Si conservano una settimana in un contenitore di latta.

You May Also Like

Fave dei morti colorate

Fave dei morti colorate

Tiramisù ricotta

Tiramisù alla ricotta (con savoiardi fatti in casa)

Biscotti con farina di farro, castagne e avena

Biscotti di farro, castagne e avena

Tortelli dolci ripieni

Tortelli dolci ripieni

6 thoughts on “Biscotti al farro integrale e miele di girasole”

  1. Mari.. GRAZIE!
    Questo è il MIO POST(O) … La farina di farro integrale, il miele di girasole, l’olio e gli ovetti (come li chiamo io), ma soprattutto … i biscotti.. Non potevi preparami cosa a me più gradita (e lo so che tu lo sai questo)… quindi grazie…
    La farina io ce l’ho ”di casa” ;) e quel miele lì, sai che è uno tra i miei preferiti? dopo il castagno viene lui, il girasole… mi piace davvero un sacco e… ci sto facendo un filo al ”Poeta” io.. che non mi decido mai di fargli un ordinello come si deve.. (di, ma se ci organizziamo e andiamo sul posto?, che dici?)..
    Per le formine vabbè.. sbavo proprio… Glielo dicevo a madre qualche giorno fa… ”sono a corto di formine, di teglie e di stampi per torte… ” mi sa che mi devo organizzare… dato che siamo ad inizio ottobre, ma Dicembre è già dietro l’angolo…
    Grazie Mari, con questo sole, anche se il vento porta via, mi ha davvero rallegrato la giornata..
    Ovviamente, considerali già in forno.. <3
    Un abbraccio forte.
    Manù
    ps: il set spacca!

    1. Ebbene sì, ti ho pensata mentre stavo scrivendo il post proprio perchè sono croccantoni e so che ti piace e per gli ingredienti che sono nelle nostre corde :)
      Per gli stampini ti tocca aspettare oppure si potrebbe cercare online se si trova qualcosa…. a Bologna c’è un negozio che ne ha un’infinità, è molto famoso se vuoi ti cerco il nome. Fammi sapere!

      Un abbraccio grande tesorin

      1. Siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii… Mariiiiiii ti pregoooo!!!!
        Magari ti mando anche un messaggino ..
        Sarei stra felice se me potresti reperire, così do una sbirciata…
        Grazie infinite! <3

  2. Ma quella a forma di Ginkgo biloba???
    Finalmente ho letto tutto per benino, che bel post
    (Mi ti vedo che apri e scopri il contenuto delle scatole come al cambio di stagione che ti pare di avere tutti i vestiti nuovi… solo tu… ❤️)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.