Fave dei morti (secondo Artusi)

Le fave dei morti sono un piccolo dolce che trova la sua origine negli usi del mondo romano quando la fava, quella vera, era offerta alle divinità degli inferi e per questa associata alla morte. In Romagna, fino a un centinaio di anni fa, durante la festività dei morti si mangiavano le fave. Le fave secche venivano lessate, condite con le cotiche e il rosmarino e se ne lasciava qualche scodella ...

Read More

Latteruolo, il dolce del padrone

Il latteruolo (o casadello) è un dolce che nella tradizione romagnola veniva preparato in occasione del Corpus Domini e poi portato come dono rituale al padrone del fondo mezzadrile. La festa del Corpus Domini è una festività del calendario liturgico che da quarant'anni è stata tolta dall'elenco delle festività civili in Italia. Forse è anche per questo che dolci come il latteruolo si sono un po' persi, nella loro forma di ...

Read More