Chi ben comincia… Biscotti del fornaio

Nel post di ieri (il primo ;-)) ho dimenticato di mettere la ricetta dei biscotti che sono nella foto insieme alla ciambella (gli unici rimasti dopo la colazione della mattina!). Cominciamo bene…
La ricetta mi è stata regalata dalla fornaia di famiglia, Flora, che li propone da sempre nel suo negozio e che, vista la mia passione per questi biscottoni poco dolci, me l’ha svelata. Niente di eccezionale a dir la verità è proprio un classico prodotto da forno ma sono così buoni da inzuppare la mattina nel caffè e così facili da fare che vale la pena provare a farli in casa.
 
Biscottoni del fornaio ( 20 biscotti)
 
  • 500 g farina
  • 150 g zucchero semolato
  • 100 g burro morbido
  • 2 uova
  • 1 tuorlo
  • 7 g ammoniaca
  • poco latte tiepido
  • un pizzico di sale
 
Fare una fontana con la farina e mettere al centro il burro a pezzetti, lo zucchero, il sale, le uova e il tuorlo. Amalgamare gli ingredienti al centro della fontana, aggiungere l’ammoniaca diluita nel latte e formare una palla con l’impasto e poi farlo riposare 10 minuti in frigorifero.
Tirare l’impasto a uno spessore di mezzo centimetro, tagliare con una rotella dentellata formando dei rombi irregolari. Spolverare con dello zucchero semolato e infornare a 170° per 10 minuti o fino a quando non raggiungono un colore leggermente dorato.

You May Also Like

Cookies

Biscotti semintegrali con gocce di cioccolato e fior di sale

Biscotti con frolla alle mandorle

Pryaniki, biscotti russi con miele e spezie

Gingerbread man, il Natale è vicino!

4 thoughts on “Chi ben comincia… Biscotti del fornaio”

  1. Ma non dirmi che anche tu hai aperto un blog! ma quante siamo…tu, la Michi…beh, tempo fa ne ho aperto uno anche io…! ci metto tutti i miei pasticci che faccio nel tanto tempo libero, devo dire che mi diverto molto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.