Biscotti al cioccolato

Ciotola “tintaunita” Ramina

Buongiorno e buon primo maggio! Torno a mettere le mani in pasta, che dite?

Riparto con qualcosa di dolce, goloso, leggermente appiccicoso e al cioccolato… insomma qualcosa di decisamente buono.  Appena ho trovato un po’ di tempo (no adesso non voglio fare la donna superimpegnata, ma confesso che in questo periodo le cose si sono incasinate per benino!) ecco, quando ho trovato l’occasione, li ho preparati senza modificare assolutamente nulla.

Sono buoni, di quel buono infantile, che ti fa pensare alle merende del pomeriggio. Unico piccolo, piccolissimo neo, la consistenza piuttosto chewy, ma sarebbe come dire che non si amano le caramelle mou perché si attaccano ai denti :)

Biscotti al cioccolato senza farina di Labna

360 g di zucchero a velo
70 g di cacao amaro
1 pizzico di sale
4 bianchi d’uovo (uova piccole/medie)
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
150 g circa di gocce di cioccolato

Preriscaldate il forno a 180° e preparate una teglia, di una dimensione tale che possa entrare nel vostro frigorifero, ricoperta di carta da forno.
In una ciotola mescolate con un cucchiaio di legno tutti gli ingredienti, prima i solidi, poi i liquidi, e solo alla fine le gocce di cioccolato. Il risultato che vogliamo ottenere è un impasto appiccicoso e abbastanza liquido, tipo quello dei brownies.
Versate l’impasto a cucchiaiate sulla teglia (io ho preferito metterlo in una sac a poche e distribuirlo sulla teglia, così i biscotti sono venuti tutti uguali) considerando che i biscotti si allargheranno e si assottiglieranno in cottura, poi trasferite la teglia per una decina di minuti in frigo, in modo che l’impasto si raffreddi e prenda consistenza.
Fate cuocere i biscotti nel forno già caldo per 12-15 minuti, finché non saranno ben lucidi, con delle belle crepette in superficie: dovete sfornarli anche se non vi sembrano completamente cotti, perché una volta tolti dal forno si asciugheranno naturalmente a temperatura ambiente.
Lasciate raffreddare e seccare i biscotti sulla loro carta da forno, poi staccateli delicatamente con l’aiuto di una spatola o di un coltello (sono molto fragili!).
Questi biscotti sono eccezionalmente buoni appena sfornati, perchè hanno la texture di un brownie, poi seccandosi cambiano consistenza e diventano come cookies piuttosto croccanti.

You May Also Like

Biscotti con farina di farro, castagne e avena

Biscotti di farro, castagne e avena

Tortelli dolci ripieni

Tortelli dolci ripieni

biscotti farina castagne

Biscotti alla farina di castagne, noci e farina di riso

Biscotti caffè

Biscotti al caffè

12 thoughts on “Biscotti al cioccolato”

  1. ciao carissima, è un gran piacere anche per me ritrovarti!. Non so tu, ma io spero sempre in momenti migliori e nell’attesa il cioccolato è un grande alleato, questi biscotti è come se fossero gia’ nel mio forno! mi piacciono moltissimo!!!!! Ti abbraccio forte, a presto. Simo

      1. Hai fatto qualche modifica in post produzione (tipo maschere di livello)? Se dici che hai sovraesposto e il biscotto è così ben contrastato, mi sembra già un buona esposizione. Potresti togliere l’aureola intervenendo solo sullo sfondo in post produzione.
        Bella bella…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.