Muffin fragole e avena di Sandra

Qualche giorno fa ero a gironzolare tra i blog della mia blog-compilation e sono arrivata da Sandra “un tocco di zenzero” che proponeva una ricetta di muffin alle fragole, avena e cannella (qui). Mi ha subito colpito, probabilmente perché in casa avevo da smaltire i fiocchi d’avena e delle fragole del mio orto che, diciamolo pure, non avevano più un aspetto freschissimo. Ho ben pensato di provare la ricetta subito, aggiustandola un po’ (che lo dico a fare?! Se non ci metto del mio non sono contenta) e me ne sono innamorata, a tal punto da pubblicizzare tra le amiche l’uscita di questo post già da ieri in modo da fargli copiare la ricetta.

Per accentuare il gusto rustico dato dai fiocchi e dai pezzi di frutta o preferito usare una farina integrale di farro, non avendo olio di vinacciolo ho chiesto a Sandra la quale mi ha gentilmente consigliato di sostituirlo con un olio evo delicato. Non avevo neanche la banana e quindi l’ho eliminata e dulcis in fundo per mancanza di latte di riso, latte di soia! L’avevo detto che ci avevo messo del mio… E voilà dolcetti pronti, sfornati e… difesi dagli artigli del marito che assaggiatone un pezzetto li voleva mangiare all’istante senza darmi il tempo di fotografarli. In effetti sono veramente buoni, soffici, profumati e perfetti per la colazione sempre che riescano ad arrivare alle 8,00 di domani mattina… fate sapere ;-)

Buon fine settimana a tutti!

Muffin con fragole e avena

(circa 10 muffin)

230 gr di farina di farro integrale
140 gr di zucchero di canna
2 uova
0,9 dl di olio evo delicato
50 gr di avena in fiocchi
0,6 dl di latte di soia
150 gr di fragole mature
un pezzetto piccolo di cannella in stecca (sbriciolata tra le dita)
1 cucchiaino di lievito per dolci

Accendere il forno a 180° (ventilato). Mescolare gli ingredienti liquidi ossia uova, latte di soia e olio con una frusta in modo da amalgamare bene tutto. In una ciotola a parte unire gli ingredienti secchi quindi farina, zucchero, cannella, lievito e un po’ più della metà dei fiocchi d’avena. Tagliare a pezzetti le fragole e aggiungerle agli ingredienti secchi in modo da rivestire i pezzi di frutta di farina (così non cadranno sul fondo dei pirottini). A questo punto unire i due impasti e girare per 12 volte il composto lasciandolo grumoso (questa di girare 12 volte l’ho imparata da Fausta e mi sembra abbia funzionato). Riempire fino a tre quarti dei pirottini, spolverare con i restanti fiocchi d’avena e infornare per 15/18 minuti (Sandra li ha infornati per più tempo… come sempre dipende dai forni, teneteli d’occhio per sicurezza).

You May Also Like

Galette pere e rosmarino (dolce di fine estate)

Torta di prugne con streusel alle mandorle

Torta alle prugne con streusel alle mandorle

Muffin yogurt e frutti rossi

Muffin yogurt e composta di frutti rossi

Pancake tradizionali di Barbara

25 thoughts on “Muffin fragole e avena di Sandra”

  1. Marina ma che meraviglia, la foto dove si intravede il succo della fragola e davvero golosissima, ho ancora dell'avena e mi sà che farà questa fine, baci e buon w.e.

  2. Mi piace quando ci mettiamo del nostro (ci)…perche' lo faccio spesso anche io…
    Ho appena fatto una corsetta…me ne meriterei uno???Che dici… ;)
    Sicuramente buoni ed bellissime foto!!!
    Un Abbraccio Buon fine settimana
    Chiara

  3. Questi muffins sono deliziosi e buonissimi!!! Ma soprattutto devo dirti BRAVAAAAAAAA!!!! per aver vinto il contest di Ambra!!! Non dirmi che ancora non lo sai!!! Vai a vedere e complimentissimi per la vittoria meritata…la tua mise en place mi aveva colpita subito!!! Un bacione tesoro e buon fine settimana…

  4. @Franci:Grazie cara! Fai sapere… buon we

    @Strawberryblonde: Ricambio i complimenti! Ti seguirò anch'io, a presto

    @Letizia: Leti… ;) Piace anche a me!

    @Ely: Buon we anche a te mia cara Ely, grazie anche per il premio … sono orgogliosissima!

    @Chiara:Certo che te ne meriti uno! Un abbraccio e buon we anche ate ;)

    @Carolina:Un abbraccio tesoro;) e buon we a te

    @Debora: I complimenti per le foto fatti da te mi fanno arrossire… comunque un po' e anche merito tuo perchè le note che metti nei tuoi post sono oro colato per me! Baci

    @Patrizia: GRAZIE! sono così rinco che non avevo visto la vittoria, fortuna che me lo hai detto!!! un abbraccione
    @Roxy: Grazie ;-)

    @Sandra: grazie a te, il tuo blog è da anni fonte di ispirazione per me, ancora mille auguri, a presto

    @Fra: uno è tutto tuo Fra! buon fine settimana anche a te

  5. Ciao… coincidenza ti ho scoperto da Debora e il mio commento è proprio successivo al suo!
    La mia cara amica ha ragione… bellissimo blog… complimenti! Da oggi ti seguirò anch'io e se ti va partecipa alla mia racolta!

  6. mi sa tanto che in questa casa alle 8 del mattino non ci arriverebbero. sai, gli squali….
    :)

    buonissimi!! immagino il profumo quando erano caldi ancora…
    buon week end!

  7. Ma che bontà! Io ho provato a farli con l'avena e confermo che ci sta benissimo…il mio prossimo tentativo saranno le fragole..veramente bella la foto…sai che io apprezzo tantissimo! Quella delle 12 volte me la devo far spiegare! Ma lasciando i grumi ti ha funzionato? A me una volta che ho mescolato poco mi sono rimasti i grumi di farina…una pena!
    Ps: grazie delle cose belle che mi hai scritto, anche qui da te sto sempre a mio agio..ogni volta che passo! ^__*

  8. Sei bravissima, sempre. Ma (tanto per riprendere la tua frase) che te lo dico a fare?
    Pure cambiando un sacco di ingredienti, sostituendo e dosando, hai saputo ricreare l'armonia della ricetta originale, ma riuscendo a fare qualcosa di veramente tuo, pertanto unico. Non stento a credere agli assalti di tuo marito…
    Complimenti per la vittoria del contest mise-en-place, quella tua ambientazione mi è piaciuta da subito; elegante e di classe.
    Ciao e a presto

  9. un post bellissimo.ci si perde nella bellezza della foto e nella bontà di questi muffin. Ora che mi ci hai fatto pensare… ho dell'avena che 'giace' in dispensa e credo che finirà in questi muffin.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.