Melanzana harissa e yogurt

Melanzane all’harissa

Melanzane harissa

Le melanzane all’harissa sono state l’unico motivo per cui in questa estate torrida e infernale ho acceso per tre volte il forno. Lo giuro.
La prima volta per provarle, la seconda perchè ci erano piaciute molto e avevo un sacco di melanzane da smaltire. La terza per fotografarle. A pensarci bene potrei rifarle ancora visto che le temperature si sono abbassate ma vorrei tenere il fondo del vasetto di harissa per prepararci dei ceci con una ricetta vista non ricordo dove ma che ho salvato da qualche parte. Io sempre approssimativa…

Comunque per chi non conoscesse l’harissa, si tratta di una salsa a base di peperoncino rosso, aglio e spezie. Ha origini nordafricane e viene utilizzata in molte preparazioni. Va detto che esistono diversi tipi di harissa: cambia il grado di piccantezza, gli aromi aggiunti e la si può trovare anche in polvere. Credo sia un mondo enorme, per fare un esempio di recente Mariachiara, Maricler, ha scovato quella aromatizzata alla rosa.

Mi sono approcciata con molta tranquillità a questo nuovo prodotto acquistando un vasetto di harissa al supermercato, ho cercato tra i libri di cucina una ricetta che mi permettesse di usarla e l’ho trovata tra le pagine di Life in balance di Donna Hay. La lista ingredienti l’ho un po’ aggiustata sulla base della mia dispensa sostituendo la melassa di melagrana con un mix di aceto balsamico e miele d’acacia ed eliminando l’insalata di lenticchie che accompagnava queste melanzane.

Per quanto si sia entrati nel mese di settembre le melanzane sono ancora nel pieno della stagione per cui, se vi piace questa idea piccante e insolita vi lascio la ricetta qui sotto.

Melanzane all’harissa

2 melanzane lunghe
1 cucchiaio di harissa
1 spicchio d’aglio tritato
1 cucchiaio di aceto balsamico
1 cucchiaino di miele d’acacia
scorza di limone q.b.
Olio evo q.b.

Per la salsa:
2 cucchiai di yogurt greco
1 cucchiaino di succo di limone
Sale
Prezzemolo q.b.
Olio evo q.b.

Per 2 persone
Accendi il forno a 180 °C.

Taglia le melanzane per il lungo e incidi la polpa di ciascun pezzo.
Preparara il condimento all’harissa mescolando harissa, aglio, aceto, miele e la scorza del limone. Spalma su ciascun pezzo di melanzana, dalla parte del taglio uno strato di condimento, sistema le falde di melanzana nelle teglia e condiscile con l’oli. Infornare per 40-45 minuti.

Nel frattempo tritate il prezzemolo e preparate la salsa alla yogurt mescolando tutti gli ingredienti. Tenete da parte.

Quando le melanzane saranno morbide e arrostite sfornate e servite con una generosa spolverizzata di prezzemolo e la salsa allo yogurt.

You May Also Like

Curry di verdure e riso al cocco

Curry di verdure e riso al cocco

Frittelle di zucchine con salsa di stracciatella

Frittelle di zucchine

Riso e ceci

Riso, ceci e spinaci

Strudel con cavolo cappuccio viola e speck

4 thoughts on “Melanzane all’harissa”

  1. Io non amo tantissimo il piccante, ma adoro le melanzane lunghe cucinate in un modo che non sia il solito gratin… ne faccio un tipo con feta e mandorle a lamelle che adoro, oppure con hummus di ceci sopra.. ma queste mi ispirano tanto…
    Facciamo che, provo a cercare l’harissa nei miei super (la fornitura non so se sia delle migliori), provo a farle e ad assaggiarle e poi ti dico ok?! sempre che trovi l’ingrediente principale!…
    Ti mando un abbraccione, dai che è freschetto anche se c’è il sole!
    Manù.

  2. Complimenti sempre per le ricette che pubblichi sempre interessanti e mai banali. Soprattutto quelle salvate della tradizione riminese/romagnola. Tutte belle le tue ricette, le tengo care

    1. Grazie davvero Vincent, stavo giusto pensando a qualche nuova ricetta romagnola da proporre. Hai dei suggerimenti? Perché sono a corto di idee su questo fronte…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.