Mattonella morbida al cioccolato e fragole

A volte serve sbagliare: sbagliare le parole, sbagliare la reazione, sbagliare il momento nel dire le cose. Penso che sia comunque un modo per imparare, che poi esiste anche il famoso modo di dire, no?! E sbagliando in cucina a volte si creano cose decisamente buone, proprio quando meno te lo aspetti. Questo dolce fondente e morbido nasce da un errore quanto mai banale che già si capiva leggendo la ricetta, mi sembrava  però presuntuoso, vista la fonte, correggere il tiro prima del previsto.

Tutto nasce dai tartufi del post precedente, il primo tentativo è stato deviato su questa torta. Perché? Perché la ricetta diceva di far sciogliere il burro dopo aver aggiunto la panna al cioccolato tritato. Non fatelo! Il burro aggiunto a questo punto farà separare gli oli e otterrete una massa di cacao grumosa circondata da burro sciolto. Decisamente poco invitante… ma come facevo a buttare del cioccolato di buona qualità, così senza tentare il recupero. Allora ho improvvisato, o meglio, ho guardato una vecchia ricetta già postata e l’ho adattata. Il risultato? Spazzolato.

 

Mattonella morbida al cioccolato e fragole (per 3 persone)

110 gr di cioccolato al 70% cacao

90 gr di panna fresca

15 gr di burro

50 gr di farina 00

50 gr di zucchero

1 uovo

5/6 fragole

Tritare il cioccolato. Scaldare la panna con il burro e quando raggiunge il bollore versarla sul cioccolato (il mio errore è stato commesso qui, direi che non è necessario ripeterlo per ottenere un buon risultato). A parte montare l’uovo con lo zucchero fino a rendere il composto spumoso e soffice (ci vorranno 10 minuti circa). Aggiungere il cioccolato sciolto con la panna al composto e unire alla fine la farina setacciata mescolando con le fruste elettriche. Lavare le fragole, asciugarle e tagliarle a spicchi. Distribuire le fragole sul fondo di una stampo da plum cake rivestito di carta forno tenendo da parte qualche pezzetto di fragola. Ricoprire con il composto decorare con le fragole rimanenti e infornare a 170° per 20 minuti al massimo.

Note: io ho usato uno stampo da plum cake ma si potrebbero usare piccole cocotte e stampini monoporzione, naturalmente il tempo di cottura diminuirà. Non ho voluto aggiungere lievito ma si è gonfiato comunque grazie all’aria incorporata montando l’uovo, ottenendo così una consistenza soffice.

You May Also Like

Granita cioccolato panna

Granita al cioccolato con panna

Torta alle albicocche

Galette alle ciliegie e menta

Galette alle ciliegie e menta

Cake yogurt e farina di nocciole

Cake yogurt e nocciole

16 thoughts on “Mattonella morbida al cioccolato e fragole”

  1. A volte, ciò che risrva le migliori sorpres, è proprio fidarsi di sè e dei propri istinti :) bravissima Mar, una gioia per il palato e gli occhi ed un approccio positivo che mi garba tantissimo! Un bacio di buon inizio settimana.

  2. Quest' errore è capitato anche a me!!! Fortunatamente hai recuperato alla grande ed è venuto fuori un dolce perfetto e stragoloso!!! Un bacione e buona settimana!!

  3. bravissima per aver saputo subito correre ai ripari e per averci datro un utilissimo consiglio sull'aggiunta del burro. Devo dire che pur essendo nato da un errore questo dolce è molto invitante. complimenti, buona giornata

  4. @Sulemaniche: Super recuperone ;)

    @Reb: Fidarsi di se stessi, ancora mi riesce difficile ma ci sto lavorando… Un bacio a te

    @Mariabianca: Grazie, un abbraccio

    @Patrizia: Grande Patri siamo in sintonia anche con gli errori! Buona settimana a te

    @Carolina: Goloso? Mai quanto il dolce che hai postato tu, un abbraccio

    @Edda: :-)) Bacio

    @Stefania: Mi viene da pensare che ultimamente correre ai ripari è la mia specialità… c'è da riflettere. Buona serata

    @Salamander: Tesoro la voglio vedere sul tuo blog… quando ritornerai super operativa! Un mega abbraccio

    @Fra: non lo sapevo, sai? Se la provi fai sapere… Bacio

    @Nerodiseppia:Mi piace mistaken brownie, peccato non averci pensato… a fantasia scarseggio!

    @Nene: Ciao Irene!!! Al forno non riesco a rinunciare neanche ad agosto ;) Bacio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.