Petits Beurre Maison al cacao

petit beurre maison

Chi tra le amanti dei biscotti e delle repliche home made non ha desiderato questo stampino con libretto annesso? Io sono stata letteralmente conquistata lo devo ammettere. E il giorno dopo aver portato a casa la mia scatolina con il kit mi sono messa all’opera, tanto più che sono di una facilità disarmante. Avrei anche resistito all’acquisto ancora un po’ ma complice un pomeriggio libero e un giretto nella libreria del cuore sono caduta in questa innocente trappola. La libreria in questione si trova in una piccola piazza, nessun grande marchio nell’insegna ma un piccolo angolo di paradiso dove scambiare due chiacchiere e magari farsi consigliare, dove si possono liberare i libri di cucina dalla pellicola trasparente e sfogliarli insieme all’adorabile ragazza che si occupa di questo nido con la quale parliamo di ricette e novità editoriali scambiandoci consigli.

Ormai si sono viste quasi tutte le ricette del libretto replicate sui vari foodblog ma non potevo non portarvi la mia versione e soprattutto la mia esperienza :)  Come dicevo sopra l’impasto è davvero semplice, pochi accorgimenti, il riposo e il gioco è fatto. Sia chiaro che questa non è una frolla poiché il burro viene fuso e secondo me è l’ideale per chi ancora non ha trovato la sua ricetta di frolla per biscotti impeccabile e di sicura riuscita. E non preoccupatevi se il burro che avete a disposizione non è salato, basterà aumentate di un grammo la quantità di sale.  Nel caso si voglia realizzare un impasto chiaro basterà sostituire il cacao con la farina e voilà il gioco è fatto!

petit beurre2

Petits beurre al cacao (circa 25 biscotti)

  • 220 g di farina 00
  • 25 g di cacao
  • 100 g di burro salato
  • 100 g di zucchero semolato
  • 65 g di acqua
  • 1 g di sale
  • 6 g di lievito per dolci

Riunire in un pentolino lo zucchero, il burro, il sale e l’acqua. Portare tutto a bollore su fuoco bassissimo. Quando il burro si sarà sciolto spegnere il fuoco e lasciare intiepidire per una ventina di minuti. In una ciotola mescolare la farina precedentemente setacciata, il cacao setacciato e il lievito. Una volta raffreddata aggiungere la parte liquida alle polveri mescolando con un cucchiaio di legno fino ad avere un composto omogeneo e morbido. Avvolgerlo nella pellicola e lasciarlo riposare almeno 3 ore (io una notte) in frigorifero.

Scaldare il forno a 180°. Infarinare il piano di lavoro e stendere l’impasto ad uno spessore di circa mezzo centimetro. Ritagliare i biscotti con lo stampino dei petits beurre o con altro stampo. Disporre sulla placca rivestita di carta da forno e infornare per 10/12 minuti. Una volta sfornati lasciarli raffreddare su una griglia. Conservare in scatola di latta.

*Un aggiornamento in fatto di stampini et similia: guardate qui cosa ha trovato Genny, non garantisco di resistere a quella tavoletta con la tour Eiffel!

You May Also Like

Biscotti morbidi con ricotta

Biscotti morbidi con ricotta e cioccolato

Biscotti Galette des rois

Biscotti “Galette des rois”

Biscotti ai fiocchi d'avena e cioccolato

Biscotti ai fiocchi d’avena e cioccolato

Biscotti integrali da inzuppo

Biscotti integrali da inzuppo

43 thoughts on “Petits Beurre Maison al cacao”

  1. ciao carissima,
    anch’io sono impazzita per trovare lo stampino per i biscotti. Ne ho trovato uno con delle lettere minuscole che scompaiono presto durante la cottura.
    Fantastica foto, fantastica ricetta. Come sempre qui del resto.
    Un abbraccio
    Anna

    ps mi dici dove è possibile comprare questo tuo stampino? grazie

  2. ho visto quello di Genny, ma io cercavo uno ‘componibile’, e magari anche uno tondo tipo timbro ‘home made’ che ho visto in giro qui sul web…. ma non riesco a trovarli.
    Se ti capita di vederli mi avvisi? grazie
    Anna

  3. Bellissimi Marina!!! E’ vero li abbiamo visti tanto in giro negli ultimi giorni ma a me fa sempre piacere ammirarli!! Ti sono venuti perfetti e l’ impasto lo trovo proprio interessante!! Ti mando un bacio grande!!

  4. Follia petit beurre. Sto vedendo in giro millanta post con questi biscottini e ti giuro che mi è presa la febbre! LA forma quadrata poi è assolutamente bellissima, e la personalizzazione che te lo dico affà! I tuoi al cacao sono ancora più golosi del solito. Già ho avuto uno sconturbo a vedere quelli di Genny stamattina. Mi sarei attaccata ad Amazon in un nano secondo. Devo stare calma altrimenti mio marito mi fa volare dalla finestra.
    Ma com’è che le tue foto sono sempre così incantevoli? Ti abbraccio biscottina.
    Pat

  5. no vabè, mi si è aperto un mondo con questi stampi, devo ricaricare la postpay…amazooooon,sto arrivandooooooooo!!!!
    grazie per avermi fatto scoprire questi timbri deliziosi!

  6. Incredibile!Un minuto fa stavo guardando su amazon questo kit e facevo m’ama non m’ama nella versione lo compro non lo compro, poi m’imbatto nel tuo post e che dire..Lo compro!!E’una specie di psicosi da timbri per biscotti la mia,comincio a credere che non ne guarirò più ;)

  7. Nooooo no no non esiste non ho più soldi e voi me li fate spendere??? Oddio questo stampino io ce l’avrei da 5 anni e non l’ho mai usato!!!!! E’ un sacrilegio vero? Provvederò e poi al cacao sono ancora più golosi! Baciiiii

  8. @Anna: ti terrò informata ;)
    @Gaia: beh, fino a un mesetto fa anch’io ne ero all’oscuro poi… Che dici si compra?!
    @Giulia: non vedo l’ora di vedere i risultati, fai sapere eh?!
    @Patrizia: grazie tesoro ;*
    @Silvia: contagiata alla velocità della luce, per fortuna non è raffreddore ma solo produzione di biscotti… un baciotto
    @Agnese: grazie! resistere… why?
    @Patty: come ti capisco, anch’io rischio di farmi spedire fuori di casa se porto altre caccavelle ;) ti abbraccio forte anch’io
    @Sara: nuuuu, abbiamo creato un altro mostro ;)
    @Manuela: anche tu febbricitante per gli stampi… è una strage!!! ahahaha!
    @Robi: Un dipinto?! non sono lusingata, di più! grazie mille

  9. giuro che appena si è aperta la pagina mi sono detta: mò le chiedo dove ha trovato gli stampini!
    ciao cara, anch’io è da tanto che non passo, il tempo è sempre meno (o forse sono io che voglio fare troppe cose??).. oggi che mi sono ritagliata un momento di relax faccio volentieri un giro nella tua cucina, con tutte le meraviglie che mi sarò persa…
    un abbraccio, a presto, spero!!

  10. Ci ho girato intorno per più di un mese dandomi la scusa che avevo uno stampino della stessa forma simile anche se senza timbro fino a che martedì ho ceduto! Ordinato su Amazon mi è arrivato ieri e non vedo l’ora di metterlo all’opera :D I tuoi biscotti sono bellissimi. Un bacione, buona serata

  11. Marina, a me i petits beurre non mi attiravano per niente, ma ora che ho visto la tua versione al cacao (le foto sono da sballo) ho cambiato idea. La libreria di cui parli dov’è???
    Mi hai anche dato l’idea regalo natalizia per una mia carissima amica che li adora!!!

      1. Ma è la mitica libreria riminese dove c’è Mirco e la Giorgia? Spero di sì!
        E’ la mia libreria preferita… anche la piazzetta è la mia preferita :)
        Allooora… sono andata, ma non c’erano altre copie, quindi ne ho prenotata una per la mia amica.
        Merci beaucoup!

        1. Pensa te, ero convinta di essere passata a dirti che li ho preparati e mangiati … sto perdendo i colpi.
          Allora… li ho fatti al cacao come i tuoi ed ho aggiunto la scorza d’arancia grattugiata.
          Voglio provare anche quelli salati… devono essere molto sfiziosi!
          Grazie di tutto :)

          1. Grande Barbara! Quindi oltre che per l’amica hai preso il kit anche per te? oppure li ha rifatti dalle mia ricetta? Grazie a te ♥

  12. Marina sei molto brava, foto molto belle davvero piene di atmosfera! La grafica molto curata e raffinata!
    Mi hai tentato, anch’io ho visto in libreria quel famigerato libretto con stampino… se vengono così belli mi sa che ci casco! a presto :)

  13. Il kit per i petits beurre l’ho comprato qualche tempo fa, deliziosa anche la confezione :)
    Ancora non li ho fatti, ma con queste belle foto… mi è proprio venuta voglia di biscottini burrosi!!

  14. oh Mari, che tu ci creda o no anch’io avevo adocchiato quel libretto… ma ho cercato di non farmi prendere troppo la mano dalla mania degli acquisti.
    Ho già segnato la tua ricetta per i pacchettini natalizi (li faccio anch’io, da anni… un’affinità “in più”) ed userò la brigittina. Un buon sostituto, no? Anche se sti vigliacchi che hanno inventato questo stampino la sapevano davvero lunga! :((
    Non parliamo poi di quei 4, da cioccolato, che avevo già visto ed invidiato.
    Fine delle invidie. No, per la verità una c’è ancora… l’assaggio di questi biscottini.
    Baciii

  15. Che meraviglia. Ero tentatissima anche io di prendere quel libricino con lo stampino l’altro ieri alla Fnac, poi ho pensato che me lo regalerò a Natale, che se l’avessi comprato ora potevo poi dire addio a tante altre cose. Avrei cominciato a produrre biscotti come una matta.

    Marina, che dire? Sono le 6:03 e sono già sveglia da un’oretta. Qualcuno mi chiama La voce dell’Alba. E’ sempre meraviglioso emozionante e stimolante incontrarti, anche se sempre di fretta. Siamo troppo impegnate entrambe ma siamo felici e contente come due pasque e soprattutto facciamo quello che ci piace, quindi direi che in questi momenti basta solo prendere il meglio dalle situazioni, sfinirsi, non dormire la notte per i pensieri positivi e l’adrenalina che ti scorre (nel mio caso almeno) e se c’è il pensiero reciproco il resto viene da sè. Sogno un the, io e te, a Bologna, a Reggio, a Rimini, a parlare di cibo, progetti e vita.
    Ti voglio un bene dell’anima.
    Poi presto ci raccontiamo sensazioni e idee su ieri. Baciobacio, finisco di cazzeggiare e studio che oggi ho un esame e sono proprio ancora in altissimo mare.

  16. oddio che succede? una valanga di commenti! potevo non passare? giusto in queste mattine mi domandavo con Comandante Amigo come mai, già da un pò, abbiamo sempre qualcosa a colazione, ed io, già da un pò, non mi ritrovo più alla sera a sfornare leccornie per il mattino dopo. mi manca! mi piace preparare i biscotti, le torte, e sostituire questo pasto con il pasto del pranzo, per noi impossibile passare insieme. lo trovo dolce, e questi biscotti li trovo altrettanto dolci. un bacino e a presto! sere

  17. Ciao!
    I biscotti ti sono venuti una favola, funzioneranno anche senza il mitico stampo, certo che nella tua libreria hai trovato un angolo di paradiso… Io di solito chiedo scusi è arrivato questo o quello è mi guardano con occhi straniti, come se i ricettari fossero libri di serie B … Mi rovinano il rito dell’acquisto di un ricettario, bello e godurioso!
    Buona giornata

  18. Mari era un po’ di giorni che non passavo e questi me l’ero persi, nonostante ne avessimo parlato oggi!!! Sono venuti splendidamente…Fighissimo lo stampo che ha trovato Genny…Sono andata su amazon e me lo sono preso anche io!!!! Non vedo l’ora che arrivi!!!

  19. La perfezione fatta biscotto! Sono tra le poche se non l’unica che ha resistito ad acquistare questo libretto con stampino compreso e dopo aver visto i tuoi mi fai tornare sulla decisione presa :))
    Un abbraccio e buon we
    Sonia

  20. Che meraviglia!!!!.li cercavo proprio al cioccolato, wow!!!!
    Ma secondo te, posso sostituire il burro salato con del burro comune? E ancora, dici che potrei surgelarli per poi cuocerli? Pensavo di farli, surgelarli su di un vassoio, trasferirli in un sacchetto una volta ben freddi e poi al momento opportuno farli cuocere, vorrei portarmi avanti con i regalini di Natale….

    1. Secondo me si può sostituire tranquillamente, basta aggiungerne un po’ alla ricetta (un grammo circa).
      Piuttosto che surgelarli già fatti ti suggerisco di surgelare la pasta… secondo me è meglio :)
      Fammi sapere!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.