Rotolo alle fragole senza glutine

Rotolo alle fragole

Per il ponte del 25 aprile sono stata in Sicilia, un viaggio organizzato da tempo con le amiche quarantenni, un regalo per noi definitivamente negli “anta” ma sempre sbarazzine come a quindici anni (o almeno così ce la raccontiamo!). Abbiamo alloggito a Siracusa e appena appoggiate le valigie ci siamo fatte un giro per il mercato di Ortigia. Immaginate sei donne impazzite di fronte a tutto quel ben di dio. Tra tutte le cose su cui potevamo avventarci appena entrate nei vicoli del mercato, l’occhio è caduto sui cestini trabboccanti di fragoline di bosco. Non abbiamo resistito, ce ne siamo comprate un cestino e mentre gironzolavamo tra i banchi numerosi mugulii estatici si alzavano dal nostro gruppetto “buone! dolci! ancoraaa!”

Fragoline di bosco non ne ho trovate (anche se sono sicura sarebbe state perfette in questo dolce!)  in compenso ho comprato delle fragole di Cesena dolcissime con cui ho realizzato questo rotolo per cui ero in fissa da un po’.
La ricetta è di Marianna e viene dal suo meraviglioso libro, infinita fonte di ispirazione per me.
La base di pan di spagna è realizzata con farina di riso e un poco di farina di mais, è quindi un dolce senza glutine e adatto ai celiaci, all’interno una composta di fragole con fragole fresche e una spolverata di zucchero a velo. Tra l’altro è anche senza grassi, il che non guasta :-)

Rotolo alle fragole

500 g di fragole
150 g di zucchero semolato
1 limone non trattato
80 g di farina di riso
1 cucchiaio di farina di mais fioretto
80 g di zucchero semolato
4 uova intere
semi di una bacca di vaniglia
sale
zucchero a velo

Lavate le fragole, asciugatele e tagliatele a pezzetti. Tenete da parte un terzo delle fragole e mettete le altre in una casseruola con lo zucchero e la buccia del limone grattugiata. Portate a bollore e lasciate cuocere per 30-40 circa. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare completamente.

Scaldate il forno a 160 °C. Rivestite con carta da forno una teglia di circa 25×30 centimetri.
Prendete le uova, separate i tuorli dagli albumi, prendete i primi e montateli insieme a 40 g di zucchero fino a ottenere un composto bianco e gonfio. Aggiungete all’ultimo i semi della vaniglia e un pizzico di sale.
Con delle fruste elettriche montate gli albumi a neve ferma insieme allo zucchero rimasto facendo attenzione ad aggiungerlo poco per volta.
Unite gli albumi montati alla crema di tuorli, amalgamando con delicatezza, aggiungete anche le farine setacciate sempre usando una spatola mescolando dall’alto verso il basso.
Versate l’impasto nella teglia, livellandolo con la spatola e infornate per 15 minuti circa.
Sfornate, fate scivolare la base del rotolo su una griglia, cospargete di zucchero a velo un foglio di carta forno e rovesciateci sopra la base di pan di spagna. Togliete la carta forno in cui si è cotto il rotolo, lasciate intiepidire e procedete alla prepararzione.

Spalmate la composta di fragole sulla base, distribuite sopra le fragole tenute da parte e arrotolate il lato lungo aiutandovi con la carta forno. Avvolgete il rotolo nella carta da forno ben serrata e fate riposare in frigo fino al momento di servire. Prima di tagliarlo a fette spolverate con zucchero a velo.

You May Also Like

Galette pere e rosmarino (dolce di fine estate)

Torta di prugne con streusel alle mandorle

Torta alle prugne con streusel alle mandorle

Muffin yogurt e frutti rossi

Muffin yogurt e composta di frutti rossi

Torta marzapane e pere

12 thoughts on “Rotolo alle fragole senza glutine”

  1. Mari, giusto giusto per il caffè…
    a parte che vabbè te mi vai nella mia Sicilia e che te devo dì… nulla…
    ma sto rotolo… che goduria è!?
    ti immagino per le vie dei mercati con le dita nella vaschettina delle fragoline…
    io non sono molto ferrata col rotolo, che è sempre stato un must di mia sorella assieme al mascarpone, ma ce posso provà, dato che sto sperimentando i muffins miei (a)dorati.. hihihiii..che dici?
    io sto sperimentando i tuoi biscotti al miglio in mille e mila varianti, con farine di tanti amici, e miele di gusti diversi….
    pora Mari….
    baci baci… <3 <3 <3

    1. Sei un po’ come una piccola alchimista cara Manù, vero?! In cucina a mescolare e rimestare nelle farine antiche e con i mieli dorati…
      Ma ogni tanto devi “piegarti” al morbido e questo rotolo è perfetto per te. Fidati!
      Baci baci baci

  2. Eccomi qua :-) Ti ringrazio ancora moltissimo per questa bellissima sorpresa (ne avevo proprio bisogno, sai questo è uno di quei periodi così) e poi sono contenta che ti sia piaciuto il rotolo, uso la stessa ricetta anche quando ho bisogno di un pan di spagna più leggero del solito ed è sempre un successo… insomma piace tanto anche a noi (me e famiglia compresa :-)) Un abbraccio grande ma grande eh!

    1. Cara Marianna, non scherzo quando dico che quel libro è per me un fedele compagno in cucina, mi auguro con tutto il cuore che presto ne possa uscire un altro e poi un altro e un altro ancora, perchè tu sei proprio brava e le tue ricette affidabili e buone.
      Un abbraccio enorme anche a te <3

    1. ahahahah! Senza grassi è senza grassi ma quanto zucchero c’è?! E’ inutile uno se nasce quadrato non può morire tondo… golosi siamo e golosi resteremo!

  3. Non sono mai stata una grande fan dei rotoli, specie se pieni di panna, nutella o zucchero ma questa tua foto mi ha stracolpito! Abitando a Cesena, poi, ho anche le fragoline giuste a portata di mano ;-) Pensi che verrebbe soffice lo stesso anche con la comune farina 00?

    1. …e poi qui non ci sono creme di nessun tipo ma solo tante, tante fragole!!!
      Certo che puoi farlo con la farina 00, proverei con le stesse dosi.
      Fai sapere per favore, così ci regoliamo entrambe :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.