Gelée di fragole con spuma alla mandorla

Gelée fragola

E’ un periodo molto particolare quello che sto attraversando, alcune decisioni da prendere, molti progetti, qualche novità degna di nota e tante incognite. Come un mantra mi ripeto spesso che “tutto andrà bene” un modo per darmi serenità per non portare le incertezze della mente nella vita di tutti i giorni. Raccolgo le energie e vado avanti, sorridendo alla vita, non potrei fare altrimenti.

Questa ricetta è stata creata qualche settimana fa per il numero di maggio di “A Tavola”. Con le prime fragole è nato un dessert fresco e al profumo di mandorla che vi consiglio, sono sicura piacerà a tutti. La spuma dolce in superficie viene mitigata dalla leggera asprezza della gelatina di fragole. La consiglio e a seconda della stagione si potrà sostituire le fragole con le pesche, le albicocche, i lamponi… chi più ne ha più ne metta! Un abbraccio

Gelée di fragole con spuma alla mandorla

  • 300 g di fragole
  • 150 g di acqua
  • 20 g di zucchero
  • 1 g di agar agar
  • 60 g di pasta di mandorle
  • 100 g di latte intero
  • 150 g di panna fresca
  • meringa in briciole

Pulire le fragole, tagliarle e metterle a cuocere con l’acqua e lo zucchero per 10 minuti. Con un mixer a immersione frullarle e lasciare intiepidire. A parte sciogliere l’agar agar in poca acqua calda e aggiungerlo alla purea di frutta. Distribuire sul fondo dei contenitori le fragole frullate e lasciare riposare in frigorifero per un paio d’ore.

A parte, far bollire il latte, aggiungere a fuoco spento la pasta di mandorle a cubetti e frullare il tutto. Lasciare riposare per un’ora (anche di più). Trascorso il tempo di riposo filtrare il latte alla mandorla, aggiungere la panna e mettere tutto nel sifone. Tirare fuori i bicchieri con la purea di fragole, sbriciolarci sopra della meringa e guarnire con abbondante spuma alla mandorla. Servire subito.

 

 

 

You May Also Like

Galette pere e rosmarino (dolce di fine estate)

Torta di prugne con streusel alle mandorle

Torta alle prugne con streusel alle mandorle

Muffin yogurt e frutti rossi

Muffin yogurt e composta di frutti rossi

Torta marzapane e pere

48 thoughts on “Gelée di fragole con spuma alla mandorla”

  1. Oltra ad un bicchierino ti ruberei anche un po' di positività! In questo periodo vedo tutto grigio scuro (giusto per non essere del tutto neri!). Sono meravigliosi e decsamente molto golosi ^_^ Un bacione, buona giornata

  2. vista gia' sul numero di a tavola e me ne sono innamorata e poi ho detto wowwwww è il suo ^.^ sei bravissima ed ogni decisione va presa pensando sempre pro e contro … prendi quella giusta e pensa al tuo futuro sei in gamba!

  3. Semplicemente deliziosi questi bicchierini e la spuma alle mandorle deve essere veramente molto buona!! Un bacione tesoro e continua sulla strada della positività!!! Ti abbraccio forte!

  4. Io ho solo tante idee ma assenza di novità e darei un braccio per avere qualche novità e delle decisioni da prendere… Vai tranquilla, il cambiamento è sempre positivo e porta nuove energie :-)
    La tua ricetta è f-o-t-o-n-i-c-a!!! Va diretta tra i prossimi dessert estivi!!

  5. La tua grazia, la tua saggezza unita ad una sana concretezza di base (tutte qualità che io “vedo” in te) ti aiuteranno a aggiustare alcuni di questi momentacci, ne sono sicura, per finire hai anche un calibrato senso ironico e può sempre tornare utile guardare la vita da questo punto di vista. Un bacio.

    1. Grazie spero di non deluderti quando ci incontreremo, perché prima o poi ci incontreremo! Tizi riesci sempre a toccare tutti le mie corde… tutte. Ti abbraccio

  6. “TUTTO ANDRA' BENISSIMO”
    E fai bene a dirlo. Io credo molto nell'energia positiva (sarà perchè sono sempre mooolto solare;))
    E poi, vuoi mettere la carica che ti da questo gelee? è bellissima da vedere per cui di sicuro sarà buonissima.
    in bocca al lupo per tutti (e sappi che sono nella stessa barca anche io!! per cui i faremo forza insieme)
    vaty

  7. Periodo particolare anche per me. La positività aiuta, almeno così dicono.
    Intanto ora mi prenderei con piacere uno di questi tuoi bicchieri con quella spuma alla mandorla che deve essere una delizia. Un abbraccio.

  8. Mi piace moltissimo l'abbinamento, la ricetta e la foto: in poche parole lo sai che mi stai spingendo all'acquisto del sifone?
    Scherzi a parte, ti posso chiedere dove hai acquistato quelle deliziose lavagnette :D

  9. leggo il tuo post e un pò mi vengono i brividi…in questo momento sto vivendo una situazione analoga alla tua, e con due bambini è tutto un pò più complicato, le decisioni sono state prese e una volta prese non ci si pensa più, si guarda dritto e si va avanti! andràtuttobenissimissimo, e lo ripeto anche a te! ;-) ti abbraccio! :-)
    laura

    p.s. mi sono distratta… naturalmente questa ricetta è favolosa e credo che la farò presto! le lavagnette bellissime!! :-))

  10. Carissima Marina, il tuo pensare positivo sarà sicuramente di buon auspicio!
    La spuma di mandorle mi intrica più del gelè.
    Un forte abbraccio!

  11. ciao Marina, anche tu hai il sifone! Sai che io non lo uso mai??? Continuo a volermi intestardire a montare con le fruste (pensa che ho anche una bella scorta di cartucce…). Dunque questo dolce fa per me; anche se al momento mi manca la pasta di mandorle (e per trovarla buona devo andare a Genova). Le tue foto “parlano”, come sempre. Un abbraccio

  12. ma che spettacolo!!! bella la ricetta, semplice, golosa, affatto scontata, bellissime le foto, che mi fanno sognare di averne già un bicchierino tra le mani… ma ahimè, non è così… :O(
    dai!dai! che sono sicura che la tua positività non sarà stata vana..

  13. tesoro sono sicura che tutto andrà bene anche io me lo sto ripetendo ogni giorno e nelle tue parole mi sembra di leggere i miei pensieri e la mia situazione anche se forse per cose differenti, ma bisogna sempre sorridere e la vita ti sorriderà ne sono convinta!! queste tue gelee sono un piccolo capolavoro semplicemente spettacolari. Bravissima e un abbraccio

  14. Marina cara, bellissima idea, foto stupende, tanto di cappello, come sempre. Sai che non partecipo ai contest, ma avrei giusto un dolcino della mia tradizione famigliare che volevo proporre sul blog…mamma mia i contest mi stanno contagiando!!!
    Mi piace la tua positività. Io non riesco a dirmi in questo periodo che andrà tutto bene e ho paura delle future responsabilità che mi aspettano…mi trasmetti un po' di forza please?
    Un abbraccio

  15. che dolce meraviglioso! e la spuma alla mandorla è una chicca golosa e d'effetto, adattabile all'infinito.

    ciaooo
    roberta

    ps. in bocca al lupo… tutto andrà bene!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.