Crema di cavolfiore

cavolfiore1

Una vellutata dalla consistenza setosa, morbida e leggera. Un classico confort food, di quelli che piacciono a me. Una crema bianca e uniforme ben si presenta con un tessuto di canapa (Robi!) e bordura all’uncinetto. La cucina è fatta di contrasti e texture diverse: da una parte una zuppa densa con delle sfoglie croccanti e saporite di pancetta affumicata, dall’altra un tessuto grezzo in contrasto con un delicato e prezioso orlo all’uncinetto, opera di mia madre. A volte nello scegliere come creare un set fotografico prendo spunto proprio dalle preparazioni…

Se si apprezzano i cavolfiori, personalmente li adoro, questa vellutata è perfetta. Sicuramente non è poi così leggera come potrebbe sembrare ma potrebbe essere un buon piatto unico se si uniscono dei crostini di pane tostato ed ecco che il pranzo diventa un appuntamento da veri gourmet :)

Buon fine settimana!

cavolfiore

Crema di cavolfiore e pancetta affumicata

  • 450 g di cavolfiore
  • 500 g di latte intero
  • 4 fette di pancetta affumicata
  • 1 cipolla piccola
  • 10 g di burro
  • sale e pepe

Fare soffriggere la cipolla tritata finemente nel burro, quando sarà trasparente versare il latte e portarlo ad ebollizione. Aggiungere il cavolfiore tagliato a fettine e lasciarlo cuocere per 20 minuti a fuoco medio. Una volta cotto, togliere la casseruola dal fuoco e con un frullatore ad immersione creare la crema. Assaggiare e aggiustare di sale. Se la crema è troppo densa allungarla con un po’ di latte.

In una padella far rosolare le fette di pancetta e aggiungerle alla crema con una generosa spolverata di pepe macinato al momento.

You May Also Like

Zuppa al latte di cocco e lenticchie

Minestra di pane umbra

La minestra del paradiso

Minestra di borragine

15 thoughts on “Crema di cavolfiore”

  1. io sono una zuppa-addicted!!! Adoro il cavolfiore e spesso faccio una crema simile a questa ma solo più light!!! Il contrasto tra raffinatezza della ricetta e grezzo del tessuto mi piace molto!! Ma a te in fatto di gusto non bisogna insegnare nulla ;) Buon weekend a te mia cara! Claudia

  2. Sai che, pur amando zuppe e vellutate alla follia, non ho mai assaggiato una crema di cavolfiori?! Ma la tua pare buonissima, a base di latte!
    E lo sai che ho le stesse ciotoline (o mooooolto simili).. le vedi nella ricetta delle carote al cumino :)
    Buon fine settimana, mia cara!

  3. Mari, è tutto meraviglioso come sempre. Ottima la zuppa e bellissimo il contrasto di texture (quella stoffa della tua mamma è un amore!).

    PS ho visto dell’Eating Piceno! Grandissima!!!!!! Forza Mari!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.