Vellutata di piselli

…di quando hai fatto scorte di piselli…

Ebbene sì, quando la natura regala non ci si può sottrarre, e adesso che  mancano un paio di mesi all’arrivo dei piselli dell’orto paterno devo “smaltire” quelli che ho congelato l’anno scorso. Dopo giorni in cui ho mangiato di tutto di più, una bella vellutata era quello che ci voleva. Un pranzo perfetto e completo, mancava giusto un po’ di maggiorana per aromatizzare, che consiglio di aggiungere perché e l’erba aromatica che, secondo me, si sposa benissimo con i piselli (ad esempio piselli saltati in padella con cubetti di prosciutto crudo e maggiorana sono uno dei miei contorni preferiti!). Inizio la settimana in leggerezza…

Buon lunedì ^_^

Tazze con fiori applicati – Ramina

Vellutata di piselli (per 2 persone)

  • 400 g di piselli
  • 200 g di latte intero
  • 50 g di panna fresca
  • 10 g di olio extra vergine d’oliva (2 cucchiai)
  • 1 scalogno piccolo
  • Sale e pepe q.b.
  • Crostini di pane q.b.

In una padella far soffriggere lo scalogno nell’olio fino a quando non diventa trasparente, spegnere e tenere da parte. In una pentola con acqua bollente far cuocere per 5 minuti i piselli. Una volta cotti scolarli, tenerne un paio di cucchiai da parte e versare gli altri in un bicchiere per mixer insieme alla panna, allo scalogno soffritto e a una presa di sale e di pepe. Con un frullatore ad immersione creare la crema. A questo punto mettere sul fuoco il latte e farlo scaldare, aggiungere la purea di piselli, mescolare con cucchiaio e cuocere fino a quando non comincerà ad addensarsi (circa 8/10 minuti), facendo attenzione che non attacchi sul fondo. Servire con dei crostini.

Una volta raggiunta la giusta densità spegnere e servire nei piatti con un cucchiaio di piselli interi come guarnizione e dei crostini di pane tostato o fritto.

Con questa ricetta partecipo al contest di Donatella per festeggiare i due anni di Fiordirosmarino:

 

You May Also Like

Zuppa al latte di cocco e lenticchie

Minestra di pane umbra

La minestra del paradiso

Minestra di borragine

22 thoughts on “Vellutata di piselli”

  1. Adoro come l’hai presentata.. e mi piace molto anche la ricetta! Che bel verde vellutato e piacevole!! :D Un abbraccio e complimenti sinceri!! <3 Buon lunedì :)

    1. Forse non è leggerissimo ma ho scelto di mangiarla con i crostini ed è diventato un piatto unico: grassi animali, vegetali, fibre, proteine e carboidrati… Insomma c’era tutto :) un bacio grande

    1. Allora ti tocca aspettare o passare da me che ho ancora un paio di sacchetti di piselli da smaltire… Cosa scegli? Ciao Giulia bella!!!

  2. Un incanto le foto, un incanto quelle tazze, una calda coccola questa vellutata per scaldare una primavera che si fa attendere. Un bacione, buona settimana

  3. Ciao Marina, trovo invitante questa tua vellutata e vedo che anche tu a dispetto del tempo (appunto dispettoso) metti in tavola un pò di primavera e di luce. Grazie per questo.
    Le tue foto sempre più belle, complimenti!

    spero ci sarà altra occasione per rivederci e magari poter chiacchierare un pò di più.

    a presto
    Pippi

    1. Pippiiii… non sai che voglia di rincontrarti…
      Grazie per le tue parole, mi stimolano a migliorare e a superare la mia pigrizia cronica ;)
      Ti stringo forte

  4. Anche io ho una voglia incredibile di vellutate leggere. Ed i piselli freschi me li sogno la notte. Starei a guardare le tuo foto per ore. E quelle tazze, i cucchiai…..tutto sognante.
    Un bacio carissima. Pat

  5. le vellutate così, sono sempre leggere e delicate. nonostante quel goccio di panna, che si sa, ci va. quella di piselli poi in effetti è una bontà e sa di primavera, anche per quel colore che porta in tavola. un bacino e a presto, sere

    1. Grazie Sere, soprattutto per avermi “perdonato” i piselli surgelati ;) ma le scorte per l’inverno sono una necessità e una grande fortuna per chi ha la possibilità di avere un proprio orto, vero?!
      Un bacino a te!

  6. Uuuuuuu che buonaaaaa! Ma sai che anche io faccio cosi? conservo in congelatore un paio di bustine di piselli freschi, di fave, di basilico…si sà mai che in pieno inverno dovesse venirmi voglia di sole :)

  7. queste foto esprimono freschezza e aria di primavera, che belle!
    forse perchè vivo più a sud, i piselli dell’orto del mio papà stanno già per arrivare, mi segno questa ricetta che mi sembra un modo perfetto di usarli :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.