Succo d’uva speziato

Succo d'uva speziato_latartemaisonblog

Ho pensato: ma dopo la cena della Vigilia, il pranzo di Natale e di S. Stefano cosa mangio? Ecco, io di solito mi faccio una tisana con i biscotti secchi, uno o due, giusto per non stare digiuna.  Ma quest’anno farò di meglio, ho scoperto che il succo d’uva rossa oltre ad essere buono da solo, se riscaldato e con l’aggiunta delle spezie diventa una vera libidine… e poi il succo d’uva è anche depurativo e ce ne sarà bisogno, soprattutto la prossima settimana.

Quindi vi lascio questo veloce e semplice suggerimento, perché parlar di ricetta mi sembra esagerato! Basta procurarsi il succo d’uva rossa (che io ho avuto in regalo da Le Rosine) scaldarlo insieme alle vostre spezie preferite, nel mio caso  cannella, anice stellato e pepe nero, lasciarlo riposare un po’ e berlo sollevando il mignolo per darsi un’aria chic ;D

Se poi c’è un camino, qualche amico fidato intorno a voi e una serata di totale relax allora aggiungerei anche un cucchiaino di rum ad ogni tazza, nel mio caso le tazze di Ramina mi fanno compagnia. Così sarà perfetto.

Buon fine settimana!

Succo d'uva speziato_la tarte maison

Succo d’uva rossa speziato

  • 400 ml di succo d’uva rossa
  • 2 o 3 stecche di cannella
  • 5 grani di pepe nero
  • 3 stelle di anice
  • acqua q.b.
  • 1 cucchiaio di rum (facoltativo)

In un pentolino versare il succo d’uva rossa, aggiungere un po’ d’acqua secondo i propri gusti e poi le spezie. Portare a bollore e subito dopo spegnere il fuoco, chiudere con un coperchio il pentolino e lasciare riposare per 10 minuti. Trascorso il tempo filtrare e servire (se si desidera aggiungere un cucchiaio di rum prima di servire).

You May Also Like

Sangria bianca con pesca e menta

Latte di avena fatto in casa

Cioccolata calda al profumo di spezie (con latte di mandorle)

Siena and Stars (con daiquiri)

9 thoughts on “Succo d’uva speziato”

  1. Io tengo in caldo (e tra poco davvero lo scalderò) del succo di mela che volevo unire proprio a delle spezie… ma l’idea del succo di uva (rosso poi!) mi stuzzica ancora di più! E le foto, beh, mi ripeto anche qui: belle belle, viene voglia di accoglierlo bene questo Natale, se è così luminoso e delicato… :-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.