Patate arrosto al miele

Patate arrosto al miele La tarte maison

Sarà una settimana all’insegna delle patate.

Avendo in previsione di invitare degli amici per cena mi sono messa a caccia della patata arrosto perfetta. A me capita sempre di ritrovarmi ad avere ospiti e non sapere quale contorno portare a tavola. Non tutti amano tutte le verdure e per alcuni sono addirittura un incubo (!!!) così è facile commettere un errore e ritrovarsi con 2 chili di contorno da smaltire. Le patate al forno peró piacciono sempre, sono una garanzia di successo ma non potevo limitarmi a delle semplici patate con rosmarino, volevo fare di meglio.

Questa variante è molto vicina alla mia idea di patate al forno perfette. Il tocco speciale è il limone, una nota aspra va ad esaltare la dolcezza del miele. Se deciderete di provare a farle, siate lievi con la quantità di pepe rosa e scorza di limone e assaggiate man mano che condite… e cercate di non finirle prima dell’arrivo degli amici :)

Patate arrosto al miele

(la ricetta originale qui)
  • 5 patate medie/grandi
  • 8 rametti di timo
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 cucchiaio di grani di pepe rosa
  • 1 limone bio
  • olio extra vergine d’oliva q.b.

Pelare e tagliare le patate prima a metà e, ogni metà, in quattro spicchi. Metterle in una ciotola, aggiungere 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva e le foglie di 6 rametti di timo fresco. Mescolare accuratamente.

Mettere le patate in una teglia rivestita di carta da forno e infornare a 200° per 20/25 minuti. Trascorso il tempo togliere le patate dal forno, attendere che si raffreddino per poi rimetterle in una ciotola in cui si saranno mescolati 3 cucchiai di olio evo, il miele e gli spicchi d’aglio tritati. Mescolate delicatamente. Distribuire nuovamente le patate nella teglia e cuocere per circa altri 20 minuti a 200°.

Schiacciare il pepe rosa, aggiungere le foglie del timo rimasto e grattare un po’ della scorza del limone, distribuire questa miscela sulle patate appena sfornate. Terminare con sale e un’abbondante spruzzata di limone. Servire immediatamente.

You May Also Like

Verdure arrosto al miele

Insalata di farro

Insalata di farro al pesto rosso e ceci

Insalata di fagiolini e patate

crema di cannellini e carciofi

Crema di cannellini e carciofi

33 thoughts on “Patate arrosto al miele”

  1. Dieci e lode… io vivo di miele. realmente. E questa versione sulle patate mi mancava: da provare assolutamenteeee <3 Un abbraccio forte e un felice lunedì cara!

  2. Bellissima idea, sia per il gusto un po’ insolito (è tutt’altro che il solito contorno di patate!) e anche per la doppia cottura, così, al momento di portare in tavola non si rischia che siano fredde oppure ancora crude oppure troppo bruciacchiate… ;)

    1. Alessandra cara, in effetti non avevo pensato a questo vantaggio. Si infornano mentre si mette a tavola l’aperitivo e si sfornano al momento giusto!

  3. Anche io sono sempre alla ricerca delle patate arrosto perfette!
    Ho provato tutte le varanti: bollite per 10 minuti, schiacciate con la forchetta, panate, grasso di oca, burro, olio etc temperature varie… per non parlare poi dei tagli… uh cara mia una fatica!!!
    proverò anche queste perché quel tocco dolce aromatico mi intriga proprio e poi se lo dici tu mi fido ;)
    Baci, Chiara

  4. Che impresa fare le patate perfette… anni e anni di studio, tentativi, speranze… :-)
    La mia giornata inizia con miele nel tè e sono sempre felice quando si impiega anche per ricette salate… proprio ieri l’ho sciolto nel pentolino con l’aceto balsamico, ad esempio! Seguirò il consiglio del limone, se l’ho messo persino nel tiramisù ti pare che non lo uso qui? :-)

    1. Amo il miele nei dolci ma sono, come te, lo metterei dappertutto quindi… Ecco però, il limone nel tiramisù mi mancava ma non voglio mettere limiti alla tua superba creatività :)

    1. No Dani, in questo caso l’unica indicazione che posso darti è che erano patate vecchie a pasta gialla. Ma la ricetta originale prevedeva delle patate novelle con la buccia. A presto!

    1. No secondo me è renderle scure è la cottura in due tempi e il forno a 200° :)
      Provale Ale ma ti dico subito che una tira l’altra e sono potenzialmente pericolose per il nostro giro vita! Un bacio

  5. Sono una fan sfegatata delle patate…arrosto, fritte, lesse, crude (ehm…si :)) Di conseguenza adoro cucinarle in diversi modi, le avevo già provate con un altro condimento e il limone e mi era piaciuto il connubio, proverò con i tuoi ingredienti e aspetto le prossime ricette!

  6. Ciao Marina!Ma lo sai che io e te mangiamo negli stessi piatti?:-) l’unica differenza è che nei tuoi trovo sempre delle prelibatezze!Mi piace l’idea del limone, per non parlare del miele!:-)

  7. Giustissimo, anche io ho sempre dubbi amletici sul contorno quando ho gente a casa e sposo la tua linea di pensiero: con le patate al forno non si sbaglia mai!
    Sembrano davvero ottime… mi è venuta una fame :)
    Un abbraccio e buon pomeriggio!

  8. Geniali ed intriganti. Le vedevo ieri e me le sognavo. Hai ragione, non a tutti piacciono le verdure (alcuni le odiano proprio), invece con le patate fritte si accontentano tutti. Queste poi sono in versione gourmet!

    Fabio

  9. A casa mia, l’addetto alle patate arrosto è mio marito…gli escono veramente strepitose! La ricetta è molto simile alla tua solo che lui non mette il pepe rosa ma una grandissima quantità di paprika dolce! ;-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.