Biscotti ripieni di fichi

Biscotti ripieni fichi1

Sin da bambina non ho mai amato i fichi freschi. I miei genitori mi raccontano che all’offerta di un fico per merenda abbia risposto: “se mi togli tutti i semini lo mangio”.
Questo fa capire il mio gradimento nei confronti del frutto che, insieme all’uva, rappresenta il mese di settembre.
Stranamente però mi piacciono molto in versione essiccata o caramellata (a questo proposito proprio ieri su fb Anna chiedeva la ricetta di quella delizia tutta romagnola che sono i fichi caramellati, vi rimando alla ricetta di un’amica che la Romagna la gira in lungo e in largo e la racconta assai bene) e quindi ecco che nascono questi biscotti che fanno parte dei ricordi d’infanzia e che poi il Mulino Bianco ha realizzato per un breve periodo rallegrando anche la mia adolescenza.

Inizialmente volevo preparare una semplice frolla alll’olio diminuendo un po’ le quantità di zucchero, poi cercando  online ho trovato questa ricetta e l’ho adattata strada facendo.
Confesso: l’impasto del guscio è un po’ duro, come si vede in foto si cretta sulla superficie ma il suo sapore è perfetto in abbinamento al ripieno di fichi, non potrei pensare a nient’altro per avvolgere la farcia. Diversamente dall’originale ho ricavato circa 15-16 biscotti, forse è una questione di spessore della pasta ma ripeto, per me erano perfetti così.

Il mio consiglio?! Se volete potete aspettare che si secchino i fichi del vostro albero e nel frattempo stampatevi la ricetta, altrimenti comprate i fichi secchi in un buon negozio di prodotti biologici e mettetevi sotto, sono sicura che questi biscottoni farciti vi piaceranno un sacco!

Biscotti ripieni di fichi1

Biscotti ripieni di fichi secchi

Per la base:
120 g di farina 00
50 g di farina di riso
50 g di fecola di patate
20 g di mandorle tritate finemente
20 g di zucchero di canna grezzo
5 g di lievito per dolci
1 uovo
1 tuorlo
50 g di malto d’orzo (o miele)
50 ml di olio extravergine d’oliva

Per il ripieno:
200 g di fichi secchi
2 cucchiai di marmellata di albicocche
1 cucchiaino di cannella in polvere
1 cucchiaio di rum scuro

In una ciotola miscelate tutti gli ingredienti secchi.
Aggiungete il malto, l’olio, l’uovo e il tuorlo.
Impastate con le mani, sarà un po’ difficile da mettere insieme ma non desistete.
Schiacciate l’impato, svvolgetelo nella pellicola e mettete in frigorifero per almeno mezz’ora.
Nel frattempo prendete i fichi e metteteli a bagno per 10 minuti in acqua tiepida.
Con l’aiuto di un frullatore a immersione, tritate i fichi unendo acnhe gli altri ingredienti.
Stendete l’impasto fra due fogli di carta da forno ad uno spessore di 3-4 mm dandogli una forma stretta e lunga. Ricavate due strisce di impasto di circa 8×28 cm (circa eh!).
Mettete nel centro dei rettangoli il ripieno e chiudeteli avvolgendo il ripieno con la pasta. Formate con ognuno un cilindro largo circa 3 cm. Tagliate i biscotti lunghi 4 cm circa e sistemateli su di una teglia rivestita di carta forno.
Infornate a 180 °C per 15 minuti circa. Sfornate e mettete a raffreddare su di una gratella.

ALTRE RICETTE CON I FICHI?

Pizza prosciutto e fichi un classico modo di dire che si può anche mangiare
Pane arso, ricotta e fichi caramellati perchè se fate la ricetta di Veronica dovrete pur usarli?!
Pane dolce con vino e frutta secca una colazione energetica e salutare
Frustingo perchè Natale è dietro l’angolo o sbaglio?

You May Also Like

Biscotti con frolla alle mandorle

Pryaniki, biscotti russi con miele e spezie

Gingerbread man, il Natale è vicino!

Biscotti pistacchio e uvetta

4 thoughts on “Biscotti ripieni di fichi”

  1. I settembrini…ve?
    Che roba bbbuona…ehm comunque a me i gretti piacciono un sacco…hihihi..
    Anche io non amo i fichi,al contrario di mia mamma…cosi pppperò ..gnammi..
    Un bacio cara bimba dei semini…
    Manzù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.