Melanzane con pomodoro

Melanzane, pomodori e pinoli

Melanzane con pomodoro

In questa estate un po’ anomala (ma così piacevole!) le melanzane sono diventate la mia verdura preferita. Di solito mi limitavo a grigliarle o a prepararle al forno e a questi classici credo si aggiungerà anche questa ricetta: le melanzane, pomodori e pinoli. Una ricetta tratta da un numero di Elle a table del 2015 a cui non ho praticamente fatto modifiche, avevo tutto e volevo provarla da tempo.
C’è poco da raccontare se non che sono super saporite e gustose e che non vi deluderanno. Preparate con anticipo sono buonissime anche fredde, da mangiare in mezzo a una piada caldissima o con del pane grigliato magari spalmato di ricotta freschissima.

Domani partirò per una delle mie “gitine”, questa volta in compagnia di mia mamma. Per il suo compleanno le ho regalato un viaggetto a Venezia solo io e lei, senza uomini al seguito. Vorrei fosse una gita di relax e curiosità, credo che Venezia sia talmente bella da soddisfare l’occhio senza muoversi più di tanto.
Ho messo qualche punto fermo nella nostra visita ma anche moltissimo tempo libero per gironzolare o semplicemente sederci al tavolino di un bacaro a bere uno spritz guardandoci intorno.

E voi, avete piccole gite italiane in programma?

Melanzane al pomodoro

Melanzane, pomodori e pinoli

4 melanzane lunghe
8 pomodori maturi
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
1 scalogno
1 spicchio d’aglio
zucchero di canna
pinoli
2 foglie di alloro
basilico

Tagliate in due le melanzane nel senso della lunghezza. Sistematele su una teglia da forno, incidetele, condite con sale e olio e infornate a 200 °C per 30 minuti circa.

Nel frattempo tritate lo scalogno e pulite l’aglio. Portate a bollore un po’ d’acqua e sbollentate per 30 secondi i pomodori. Scolateli ed eliminate la buccia. Tagliateli a pezzi grossolani.
A questo punto prendete una padella sufficientemente grande, fate soffriggere lo scalogno con lo spicchio d’aglio, aggiungete i pomodori, un po’ di zucchero, il concentrato e le foglie di alloro. Salate e pepate e lasciate cuocere per 20 minuti, facendo attenzione a non far attaccare il sugo. Spegnete, eliminate l’aglio e l’alloro e lasciate intiepidire.
In una piccola padella antiaderente fate tostare i pinoli per qualche minuto.

Componete le melanzane distribuendo il pomodoro sopra ogni porzione fino ad esaurimento. Cospargete con i pinoli tostati, aggiungete qualche foglia di basilico e un giro d’olio abbondante.
Buone sia tiepide che fredde.

You May Also Like

Melanzane grigliate con feta e prezzemolo

Melanzane grigliate con la feta

Verdure arrosto al miele

Insalata di farro

Insalata di farro al pesto rosso e ceci

Insalata di fagiolini e patate

1 thought on “Melanzane, pomodori e pinoli”

  1. Mari… sto facendo il pane per casa, quindi ho il forno il lavorazione e queste melanzane qui le ficco dentro immediatamente…
    Io ho trovato una versione mooooooolto buona con feta e mandorle a scaglie e la rifaccio spesso…. E’ una ricetta credo dello scorso anno di Ileana alias ”Ribesecannella” e guarda sono davvero super facili, super buone e, secondo me ti piacerebbero ;).
    Che gusto la gita con la mamiiiiiiiii!!!! Brave!
    Beh direi buon divertimento… <3
    Un abbraccione.
    Manù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.