Torta marzapane e pere

Questa primavera inaspettata (e che spaventa anche un po’) ha anticipato il momento della “pulizia dispensa”. Vivo nel terrore delle farfalline & co. da quando un orribile insettino nero invase la cucina qualche anno fa. Arrivava da un pacco di riso, gentile omaggio di un ex capo che riciclava regali. Da quella volta come inizia ad alzarsi la temperatura esterna inizio a selezionare quei prodotti da far fuori nell’arco di un paio di mesi, un po’ perchè in scadenza e un po’ per non farli scadere definitivamente.

Ho cominciato da un pacchettino di marzapane comprato all’Ikea nella speranza di preparare un dolce a Natale, speranza tramontata facilmente come si può capire. Chiaramente non avevo voglia di preparare qualcosa che fosse completamente fuori stagione e fuori tradizione e allora mi sono documentata qua e là ed è uscita questa torta da credenza (l’ennesima!) preparata con le pere.
Buona per la colazione del mattino una torta marzapane e pere è adatta a trasformarsi anche in un dolce da fine pasto se degnamente accompagnata, magari da un po’ di crema inglese come abbiamo fatto qualche sera fa a casa di amici.

Se avanza del marzapane anche a voi questo è il modo giusto per smaltirlo, parola mia :)

Torta marzapane e pere

2 pere kaiser
3 uova
90 g di zucchero semolato
180 g di marzapane
70 g di burro
80 ml di latte intero
170 g di farina 00
70 g di farina di mandorle
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
1/4 di cucchiaino di bicarbonato di sodio
sale q.b.
3 cucchiai di yogurt greco
mandorle a lamelle per decorare

Fate sciogliere il burro in una casseruola insieme con il marzapane tagliato a cubetti e il latte. Dovrete ottenere una crema liscia (fate attenzione perchè tende ad attaccarsi al fondo della pentola). Fate raffreddare completamente.

Lavate e sbucciate le pere: una tagliatela a cubetti, l’altra a fette, tenete da parte.
In una ciotola setacciate le farine, il lievito, il bicarbonato e il sale.
In un’altra ciotola usando le fruste elettriche sbattete le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, versateci la crema di pasta di mandorle e continuate a lavorare a bassa velocità. Aggiungete gli ingredienti setacciati e lo yogurt greco. Infine, unite la pera a cubetti.
Sistemate l’impasto in una tortiera da 22 cm rivestita di carta forno e decorate la superficie con la pera a fette e le lamelle di mandorle. Infornate a 170 °C per 50 minuti. Coprite la superficie della torta con un foglio di alluminio se vi sembrerà che la torta diventi troppo scura. Sfornate e lasciate raffreddare prima di assaggiarla.

You May Also Like

Strudel con mele abbondanza (ricetta di Iginio Massari)

Muffins mela e avena

Apples pancakes

Muffins con farina di segale e mirtilli

3 thoughts on “Torta marzapane e pere”

  1. posso farla anche senza marzapaneeeeeee?
    dato che io nun ne ho…giusto per chiedere…non sarà uguale, lo so però mi ispira un sacco e poi oggi al super ho comprato lo yogurt greco e nel metterlo in busta misi è bucato il tappo….
    che diciiiiii????
    oggi già è grigio porca miseria..
    un bacione Manù

    1. Manù direi di no, senza marzapane non viene, sarebbe tutta da ribilanciare… meglio investire il tempo in qualche torta di sicura riuscita e soddisfazione :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.