Bocconcini Parmigiano

Bocconcini al Parmigiano Reggiano

Bocconcini Parmigiano

Cosa posso fare se all’ultimo minuto gli amici si danno appuntamento a casa mia per andare a cena fuori?
Vuoi non offrirgli un bicchiere di vino o un gin tonic?
E mica puoi limitarti ad accompagnarlo con un pacco di patatine e due olive, in fin dei conti da nove anni ti fregi del titolo di FOOD BLOGGER. Che diamine!
Questi bocconcini al Parmigiano Reggiano sono perfetti per noi che dobbiamo mantenere alta la reputazione e dimostrare di sapercela cavare in poco meno di un’ora con le idee “furbe” che oggi sembrano il vero marchio di fabbrica del blogger. Tra queste pagine di idee furbe ne trovate qualcuna, di sicuro non posso fregiarmi di possedere questa medaglia. Su la tarte maison ci sono più ricette della tradizione romagnola, ispirazioni tratte dalla cucina francese o ricette semplici ma che non definirei furbe.

Se ve lo state chiedendo nessuno si è autoinvitato a casa mia ma, mai dire mai, potrebbe succedere ed è meglio essere preparati.
Alla ricetta delle olive in crosta ggiungo quindi questa proposta come freccia al mio misero arco furbo. Pochi ingredienti, 15 minuti di forno e questi piccoli paninetti al formaggio che profumano di rosmarino saranno fra le vostre dita. E uno dopo l’altro finiranno in men che non si dica!

Bocconcini al Parmigiano

Bocconcini al Parmigiano Reggiano

80 g di farina di farro
2 uova
200 g di yogurt greco
120 g di Parmigiano Reggiano grattugiato (io 24 mesi di stagionatura)
2 cucchiaini di lievito per torte salate
rosmarino q.b.
semi di sesamo q.b.
pepe q.b.

In una ciotola sbattete leggermente le uova, aggiungete lo yogurt, la farina setacciata, il lievito, il Parmigiano e un po’ di pepe. Lavorate con un cucchiaio, se l’impasto risultasse troppo duro aggiungete un po’ di latte (poco per volta).
Con 2 cucchiai ricavate delle palline di impasto un po’ più grandi di una noce e distribuitele su una teglia rivestita di carta forno, spolverate ogni bocconcino con il rosmarino tritato e i semi di sesamo.
Infornate a 200 °C per 15 minuti o fino a doratura. Servite subito, volendo accompagnato da formaggio fresco tipo squacquerone.

You May Also Like

Avocado toast con pan brioche

Pan brioche e abbinamenti salati

Piccole torte salate con cavolo riccio e caprino

Hummus di ceci e asparagi

Crackers ai semi di sesamo e paté di lenticchie veg

Cracker di sesamo e paté di lenticchie

7 thoughts on “Bocconcini al Parmigiano Reggiano”

  1. Mari! ma sei un genietto tu!!!!!
    Io direi che queste palline qui, vanno bene anche a chi food blogger non è, anzi, vanno soprattutto bene per loro, ehm noi!
    Quindi.. detto fatto! tra l’altro sabato è il compleanno di mio fratello e, se per caso decidesse di fare l’improvvisata per la Domenica, potrei cimentarmi in queste… Si, si…..
    Grazie infinite per la dritta e … sinceramente io mi imbucherei a casa tua di soppiatto per rubarti qualche prelibatezza ahahaha….
    Ciao amica!
    Manù

    1. Laura ma che bello ritrovarti tra queste pagine… <3
      Sei sempre un tesoro, sembra secoli fa quando ci confrontavano per le foto.

      Un abbraccio e garzie per esserti fermata

  2. Chissà che buone queste “pallette”!! Già me le pregusto…magari anche con dell’origano perché adoro quell’abbinamento.
    Questa è sicuramente una ricetta furbissima, lasciatelo dire, e di sicuro successo.
    Grazie dell’idea!
    Un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.