Cose dell’altro pane: un laboratorio da forno e di gioia

Cose dellaltro pane Roma

Le vedete queste facce gioiose?! Come sempre incontrarsi, ascoltarsi e condividere dal vero è tutta un’altra cosa.

Sabato scorso, 28 giugno, sono stata a Roma per incontrare chi c’è dietro Cose dell’altro Pane “giudice” unico del contest di Andante con Gusto “E’ senza? E’ buono!. Non ero sola, insieme a me c’erano le altre 14 finaliste selezionato da Maria Fermanelli e dal suo staff. Il clima era quello che vedete in foto: una ventina di donne (e un paio di uomini pazienti!) sorridenti, allegre, con tanta voglia di stare insieme e di parlarsi vis a vis.

Il posto era quello giusto, un’oasi di pace all’interno del parco dell’Insugherata, dove le fondatrici dell’azienda hanno ristrutturato i vecchi forni del monastero benedettino di S. Giovanni Battista di Monte Mario a Roma, ricavandone un moderno laboratorio per la produzione e il confezionamento artigianale di cibi freschi senza glutine.

Cose dell altro pane

L’incontro è stato anche l’occasione per nominare le tre ricette vincitrici e soprattutto per scoprire che la scelta non era stata fatta a tavolino bensì mettendo le mani in pasta e provando le ricette in laboratorio. Che sorpresa scoprire di essere arrivata seconda con i biscotti salati al sesamo nero! E scoprire come e cosa era stato comunque “sistemato” nella mia ricetta per poter realizzare dei biscotti salati commercializzabili ma artigianali. Sono stati insaporiti da un po’ di pepe nero e naturalmente “sglutinati” e senza lattosio come voleva il contest e, soprattutto, come i prodotti che vengono realizzati in questo laboratorio prevalentemente femminile.

Insieme a me sul podio c’era la dolce Sabina che è arrivata terza con le sue ferratelle al grano saraceno e la frizzante Francesca che con i suoi biscotti con farina di ceci e cioccolato è risultata essere la vincitrice del contest! E non vi dico la sorpresa e l’emozione nello scoprire che le nostre tre ricette non solo erano state testate ma che i prodotti erano stati confezionati per poi essere regalati a tutte le ragazze presenti. Pura felicità!

Sabina e Francesca

Personalmente ho atteso di rientrare a casa per poterli assaggiare nella colazione del lunedì mattina, un modo per prolungare il piacevole ricordo di una giornata all’insegna del E’ senza? E’ buono! 

Colazione cose dell'altro pane

 

Per contattare il laboratorio (e se volete seguirli da vicino mettete un Like sulla loro pagina Cose dell’altro pane):

Via Casale di S. Michele, 13
00135 Roma
tel. 06 3385736
fax 06 97258291
info@cosedellaltropane.com

 

You May Also Like

Osteria Povero Diavolo – Poggio Torriana (Rn)

Una cartolina dalla Grecia

I biscotti di Ciolini, da Prato con dolcezza

Pret a manger – dove si mangia a Parigi

3 thoughts on “Cose dell’altro pane: un laboratorio da forno e di gioia”

  1. Ogni volta che leggo dei post relativi a quella giornata mi emoziono ancora  è stata veramente un’esperienza bellissima così come conoscere te e tutte le ragazze dei vari blog. Dare un volto reale ad un profilo virtuale è una cosa sempre emozionante e bellissima!
    Grazie di tutto e un mega bacione!!!! Ps: i tuoi crakers sono spariti subito!!!!!!! Eccezionali!

  2. Ciao Francy! Non dirlo a me, per il momento vi ho lette tutte e vi ho lette pensando all’idea che mi sono fatta ed è stato bellissimo :) Un mega bacio a te

  3. ciao, sto mangiando i tuoi biscotti al sesamo nero, non riesco a fermarmi, ho quasi finito la bustina, adesso devo rifarli sono troppo buoni, un bacio, è stato un piacere conoscerti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.