Cake con feta ed erba cipollina e… ma come ti rivesto!

Cake feta erba cipollina

Mai dare nulla per scontato, soprattutto in cucina. Qualche settimana fa parlando con una collega è venuto fuori che non per tutti è semplice rivestire una teglia per torte. Lei mi faceva notare che di solito le sue torte sono tutte grinzose sui bordi per colpa della carta forno e quando guarda quelle delle riviste si demoralizza un po’, così perfette e senza irregolarità. Esiste photoshop cara! Ma ci sono anche modi e modi di rivestire gli stampi, io ho il mio ed oltre a condividerlo con lei lo condivido anche qui, che magari torna utile a qualcuno ;)

Cake tutorial

Come prima cosa prendo la teglia e la posiziono sopra il foglio di carta forno, taglio la carta avvolgendo esternamente la teglia, in questo modo non spreco carta. Poi posizione al centro la teglia da cake e con le forbici faccio due tagli davanti e dietro in corrispondenza degli angoli ed ecco che il gioco è fatto: piego le due ali esterne verso l’interno e inserisco il foglio di carta forno all’interno che starà buonino buonino anche quando verserò l’impasto.

Naturalmente se rivesto uno stampo qualcosa dentro ce lo devo mettere e così… ecco, questo cake salato con feta ed erba cipollina che fa proprio al caso mio. La feta greca è un formaggio di pecora, conservato in salamoia che di solito viene servito in insalata con pomodori, cipolla e origano, un tipico piatto estivo. Ho preso spunto da questa insalata abbinando la feta ad un erba aromatica un po’ più intensa dell’origano, l’erba cipollina appunto. Non ho aggiunto sale, Parmigiano e feta  sono già abbastanza saporiti almeno per me.

I cake salati sono una vera comodità, soprattutto se si vuole organizzare un buffet. Si possono preparare in anticipo e conservare avvolti nella pellicola oppure congelare. Vi lascio la ricetta, buona settimana!

Cake feta e erba cipollina

Cake con feta ed erba cipollina

  • 180 g di farina 00
  • 10 g di di lievito chimico in polvere
  • 3 uova (io 4 avevo quelle piccoline delle galline di casa)
  • 3 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 200 g di feta
  • 50 g di olio extra vergine d’oliva
  • 60 g di panna fresca
  • 10/12 steli di erba cipollina
  • pepe q.b.

Setacciare la farina e il lievito in una ciotola. In un’altra ciotola più grande mettere le uova, l’olio e la panna e mescolare tutto con una forchetta. Tagliare la feta a cubetti e lavare l’erba cipollina. Aggiungere il Parmigiano alle uova e poi la farina setacciata poca per volta. Come ultima cosa unire la feta e l’erba cipollina e un po’ di pepe macinato fresco. Versare l’impasto nello stampo e infornare in forno caldo a 180° per 45 minuti circa (prova stecchino please!).
Servire freddo in accompagnamento a del salmone marinato o dei gamberoni al sale.

 

You May Also Like

Hummus di ceci e asparagi

Crackers ai semi di sesamo e paté di lenticchie veg

Cracker di sesamo e paté di lenticchie

Blinis di cavolfiore con salmone

Insalata cotta e cruda con feta

30 thoughts on “Cake con feta ed erba cipollina e… ma come ti rivesto!”

  1. Che bel tutorial! Beh, a me non danno noia le grinze, danno un che di rustico che non mi dispiace. Ovviamente ci sto attenta! Non ho mai fatto un cake salato, ma ne vedo in giro sempre di più…è la cosa mi sta incuriosendo. Non mi resta che togliermi la curiosità cucinandone uno!
    Buona giornata

    Francesca

    1. Ciao Francesca! Invece io e le pieghe non siamo mai andate d’accordo… neanche le gonne a pieghe mi piacciono ;)
      I cake salati sono un’idea furba da buffet perchè velocissimi da fare e si conservano bene anche se preparati in anticipo…
      A presto!

  2. Piccole e semplici mosse che in effetti non sono così scontate… ammetto che tempo fa ho avuto anche io qualche difficoltà a rivestire teglie, specialmente quelle tonde con l’apertura a cerniera, ma dai e dai il metodo si trova! E il tuo è spiegato benissimo!
    Il cake salato profuma ancora d’estate, come aver appoggiato su un tavolo autunnale quel che resta di bello della passata stagione… rubo una fetta e prendo con il dito ogni pezzetto di erba cipollina! :-)

    1. …Francesca fammi vedere come rivesti la tortiera tonda… io sono ancora negata! :)
      Ruba pure, anzi mi fai un favore che qui ormai ci mangiamo l’impossibile!
      Un bacio a te e ai tuoi mici

  3. Spiegazione perfetta, metodo semplice ma efficace…da oggi, mai più senza! :-)
    La feta piace moltissimo anche a me, trovo che sia così saporita da dare carattere a qualsiasi piatto…e vale certamente anche per questo plumcake!
    Ciao,
    Alice

  4. Nooo Mari!! Fantastico il tutorial per rivestire lo stampo…Io smadonno sempre in turco per farlo e infatti preferisco sempre andare di burro e farina…Ma adesso proverò a fare come indichi tu!! MItica!

  5. Grazie per aver condiviso questa genialata!! E’ un pezzo che ci provo, con scarsi risultati. E siccome l’erba cipollina cresce abbondante nel mio vaso, perchè non provare la tua ricetta?
    Ciao Isabel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.