Torta ricotta e noci

TORTA RICOTTA E NOCI

Questa volta ho scelto io il dolce. Nessun condizionamento esterno, nessun ingrediente da smaltire, solo tanta voglia di una torta senza fronzoli. Le torte da credenza sono le mie preferite (…lo ripeto sempre, lo so sono noiosa!) e quelle che contengono la ricotta mi piacciono ancora di più: questa volta ricotta di mucca freschissima e noci. Ho scelto di renderla rustica, scura e intensa usando lo zucchero di canna integrale e la farina di farro integrale. Credo sia fra le torte da credenza (come questa o questa)  quella che mi è piaciuta di più, sarà la noce che gli regala un gusto leggermente tannico che smorza un po’ il dolce, oppure la semplice presenza di qualcosa che fa “Cranch” sotto i denti ;)

Questa è una torta che, con tutti gli ingredienti a portata di mano si fa in meno di mezz’ora, in tutta calma, si cuoce in forno e nell’attesa si guarda una puntata della vostra serie preferita (io ne o due o tre da cui non mi separo!) e si sforna… La mattina la cucina profumerà ancora di zucchero e vaniglia e cominciare la giornata di lavoro sarà più facile con una fetta di torta ricotta e noci e una tazza di tè. Io esco fra poco… buona giornata!

Torta ricotta e noci

  • 170 g di farina di farro integrale
  • 180 g ricotta vaccina
  • 100 g di zucchero di canna integrale
  • 60 g di noci sgusciate
  • 70 g di burro morbido
  • 2 uova
  • 8 g di lievito in polvere per dolci
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia (o mezza bacca)
  • 1 pizzico di sale

Tritare le noci in modo grossolano usando un coltello. Lavorare il burro morbido con lo zucchero usando le fruste elettriche. Incorporare le uova una alla volta, la vaniglia e infine la ricotta setacciata, lavorare per qualche minuto. In una ciotola miscelare la farina, il lievito, il sale, passare tutto al setaccio e unirlo al composto. Unire le noci tritate lasciandone un po’ da parte. Versare l’impasto nella tortiera da 20 cm ben imburrata o rivestita di carta forno. Distribuire le noci rimaste sulla superficie e infornare in forno caldo a 170° per 45 minuti. Sfornare, togliere dallo stampo e lasciare raffreddare completamente prima di assaggiare.

You May Also Like

Cookies

Biscotti semintegrali con gocce di cioccolato e fior di sale

Torta Cyrano di Christophe Felder

Muffin yogurt e frutti rossi

Muffin yogurt e composta di frutti rossi

Pancake tradizionali di Barbara

21 thoughts on “Torta ricotta e noci”

  1. Anche io credo di aver già scritto che amo le torte da credenza…e questa mi ispira un sacco, visto che ricotta e noci sono tra i miei ingredienti preferiti. E anche il suo essere integrale, e quindi più rustica, me la rende vicina. Insomma, mi piace proprio! :-)
    Buona giornata!

  2. Anche io amo le torte da credenza e le tue in particolare… e te lo avevo già detto! Lo confermo vedendo questa, semplice e autunnale anche nell’aspetto, fa venire voglia di mangiarla sotto un albero di foglie cadute! :-)
    (bellissimo il colore di quel piatto!)

    1. mamma mia Francesca, solo tu sai creare delle immagini così perfette intorno ad una ricetta e sono d’accordo con te è una ricetta che ha il gusto dell’autunno, sarà il gesto di aprire le noci e di gettarle nel camino… chissà. Grazie e il piatto è delle mie amiche di Ramina :)

  3. ho fatto solo una volta una torta con le noci ed era piaciuta a tutti! non trovo più la ricetta, segno la tua :-) donano un sapore molto particolare ma piace a tutti :-)
    ciao e buona giornata
    raffaella

  4. FA-VO-LO-SA! Grazie Marina, questa ricetta è una vera chicca. Anch’io amo le “torte da credenza”, quelle facili facili che però piacciono a colpo sicuro. Viva la semplicità!

  5. Come non amare le torte da credenza!!! Io sono cresciuta a suon di crostate, ciambelloni e schiacciata alla fiorentina. Poi ogni tanto mia mamma faceva qualche variazione sul tema quando vedeva che doveva smaltire il cioccolato (per una sacher fatta su commissione) o della farina di castagne. Segno la tua ricetta nel grande librp delle torte da colazione/spuntino (più che un libro è un file virtuale, poi alcune ricette le ho anche stampate e archiviate in un quaderno, mi piace poter ritrovare con facilità una ricetta).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.