Focaccia alle olive

Focaccia alle olive

È accaduto per la quarta volta. Mia madre mi ha dato un pezzo della sua pasta madre, sicura che in questa quarantena prolungata sarei riuscita a domarla e, meravigliando anche me, pare proprio che abbiamo trovato il modo di dialogare lo testimonia questa focaccia con le olive. Si tratta di una relazione che abbiamo provato spesso a tenere in piedi ma qualcosa era sempre andato storto. Adesso abbiamo sottoscritto una tregua, speriamo che duri ;)

La focaccia in questione è stata preparata tra lunedì e martedì per farmi compagnia durante un aperitivo virtuale insieme ad altri amici.  A organizzare questa reunion sono stati Tenuta Saiano e La Sangiovesa che ci hanno regalato una box di prodotti romagnoli tra i quali ho scelto l’olio extra vergine della Tenuta per prepararla, olio dei colli romagnoli spremuto a freddo (se avete visto le mie storie di instagram sapete di cosa parlo).

Una piccola impresa realizzata grazie al blog dei Fables de sucre a cui mi sono affidata nuovamente dopo aver preparato la settimana scorsa un pane semplice che finalmente aveva un aspetto dignitoso e un ottimo sapore. Ho preso in prestito la ricetta della focaccia barese, l’ho un attimo adattata alle mie esigenze ed ecco il risultato. Mi pento solo di non aver fotografato l’interno perché questa volta era davvero pieno di bolle che mi hanno resa particolarmente orgogliosa!

Si tratta del mio primo vero pane con la semola rimacinata che sembra andare molto di moda e che, visti i risultati di molte amiche, ho voluto fortemente provare. E in effetti la gioia è tanta nel vedere questa focaccia dorata… ancora non sono in grado di dare consigli sulla gestione della mia pasta madre ma fidatevi, se volete sperimentare questa è una ricetta affidabile anche per neofiti.

Focaccia alle olive

200 g di pasta madre rinfrescata
450 g di semola rimacinata
320 g di acqua a temperatura ambiente
1 cucchiaino di zucchero
12 g di sale
25 g di olio extravergine d’oliva + 20 per condire
15 olive verdi denocciolate

Sciogliete la pasta madre in metà dell’acqua. Aggiungete lo zucchero, la semola e poi l’olio. Cominciate a impastare con il gancio e pian piano aggiungere il resto dell’acqua, tenendo una tazzina di acqua da parte per scioglierci il sale che aggiungerete per ultimo.
Lavorate fino ad avere una massa liscia e incordata senza riscaldare troppo l’impasto. Dopo di che ribaltate su di un piano e cercate di farne una palla cioè di pirlarlo bene, aiutandovi con un tarocco. Metterlo a lievitare per tutta la notte in una ciotola unta d’olio,  lisciare con olio anche la superficie della massa. Coprite con la pellicola e sistemate in frigorifero per tutta la notte (o per 10 ore circa).

Dopo  la lievitazione in frigorifero, lasciate riposare l’impasto a temperatura ambiente per 2 ore. Trascorso il tempo ribaltate l’impasto sul tagliere e stendetelo allargandolo con le dita e procedete per un giro di pieghe a 3 (questo ho deciso di farlo io perchè non mi sembrava ben lievitato e un giro di pieghe mi è sembrato un buon modo per dargli forza). Formate una palla con l’impasto e rimettetelo a riposare per 2 ore. Trascorso il tempo trasferite l’impasto in una teglia cosparsa di olio extravergine d’oliva e senza pigiarlo eccessivamente, usando i polpastrelli delle dita, cercare di allargarlo fino a coprire l’intera superficie della teglia. Lasciarlo lievitare per un’altra ora abbondante. Praticate dei buchi nella pasta lievitata usando la punta delle dita e schiacciando con delicatezza per poi distribuire sopra l’impasto le olive tagliate a metà e l’olio.

Preriscaldate il forno a 220 °C statico e abbassatelo a 200 °C appena infornato. Cuocete per 20 minuti circa cercando di tenere la porta del forno socchiusa gli ultimi minuti, magari aiutandovi con un cucchiaino frapposto alla chiusura. Sfornate e lasciate raffreddare prima di tagliare la focaccia.

You May Also Like

Avocado toast con pan brioche

Pan brioche e abbinamenti salati

Pan Focaccia con lievito di birra

Pan Focaccia

Pane in pentola alla birra

Soda Bread ai semi di finocchio

1 thought on “Focaccia alle olive”

  1. No, ma scusa, tu hai madre spacciatrice di bambina e non la utilizziiiii?????
    Lo so, che stabilire un rapporto amichevole con la bimba non è semplice… però???? hai la mamma spacciabimbeeeee daaaaaaaaaiiiii!!!!!
    Comunque sono davvero felice che siate diventate amiche! <3 e che avete in qualche modo trovato un'intesa e…. questa meravigliosa focaccia mi fa venire una voglia pazzesca! sarà sicuramente stata buonissima! <3
    BRAVA amica <3 .. BRAVISSIMA!
    Con questo sole oggi sta focaccia ci starebbe proprio, pure sul terrazzo! <3
    un bacione!
    Manù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.