Patate, champignon e mele abbondanza

Patate, champignon e mele Abbondanza in padella

Patate, champignon e mele abbondanza

Nell’ultimo numero di Elle a Table ci sono una buona quantità di ricette con i funghi, tutte molto appetitose.
Chi di voi è qui da un po’ sa che non amo i funghi a eccezione degli champignon. Ecco perché, ogni volta che incrocio una ricetta che li contengono, li sostituisco con gli champignon. Al momento è un trucco che funziona e che mi permette di preparare le ricette che mi isipirano ma che contengono funghi che, guarda un po’, hanno un intenso sapore di… fungo!

In questa ricetta tratta dalla rivista però ci sono proprio gli champignon. L’ho preso come un segno del destino: la padellata di patate, funghi e mele si deve preparare.

Patate champignon, mele abbondanza e miele

Ho messo un po’ di Romagna nella prepararzione sostituendo le mele Pink Lady con delle piccole mele romagnole, le Abbondanza. Ormai avrete imparato a conoscerle se “bazzicate” queste pagine da qualche anno. Sono le stesse con cui avevo preparato le crostatine con il ripieno rosa, il cake super rustico e per ultimo lo strudel di Iginio Massari.

Andando a cercare queste vecchie ricette mi sono resa conto che dieci anni fa le mele Abbondanza erano una piccola rarità, da trovare alle fiere di settore. Ora si possono vedere anche nei supermercati e ai mercati settimanali degli agricoltori. Un passo in avanti notevole e tangibile verso la biodiversità, una forma di educazione che funziona anche grazie a chi, negli anni e in sordina, si è dedicato a valorizzare questi prodotti dall’agricoltore al divulgatore.

Fidatevi di me e preparate questo contorno, è davvero una bomba di gusto. Le mele mixano dolce e acido che serve al contorno per dargli il giusto twist ;) Quindi, se non trovate questo tipo di mele nella vostra città scegliete comunque delle mele non troppo farinose e dolci. Buona cucina!

Patate champignon e mele abbondanza

Patate, champignon e mele abbondanza in padella

300 g di funghi champignon
4 mele Abbondanza
3 patate medie
1 noce di burro
1 spicchio d’aglio
Olio extravergine d’oliva
1 cucchiaio di miele (io di tarassaco)
timo
salvia
sale
pepe

Pelate le patate e tagliatele a fette abbastanza sottili (circa 3-5 mm). Prendete una padella fate soffriggere lo spicchio d’aglio pelato e schiacciato nell’olio. Aggiungete le patate, il timo e la salvia e lasciatele dorare per circa 10 minuti.

Pulite i funghi e tagliateli a fette sottili. QUando le patate saranno quasi cotte unite i funghi, alzate un po’ la fiamma, salate e lasciate asciugare tutta l’acqua di vegetazione dei funghi. Si dovrà formare una crosticina sia sulle patate che sui funghi.

Lavate le mele e ricavate delle fette sottili. Prendete una padella e fate fondere la noce di burro, unite le mele e fatele dorate. A questo punto aggiungere il miele e continuate la cottura per farle caramellare.

Unite le mele alle patate, aggiustate di sale e insaporite con abbondante pepe. Servite il contorno ben caldo.

You May Also Like

Frittelle di zucchine con salsa di stracciatella

Frittelle di zucchine

Riso e ceci

Riso, ceci e spinaci

Strudel con cavolo cappuccio viola e speck

Involtini di verza con patate e scamorza affumicata

Involtini di verza con patate e scamorza affumicata

1 thought on “Patate, champignon e mele Abbondanza in padella”

  1. Arrivo tardi Mari , stanca, con gli occhi che si chiudono e la testa che scoppia.. il venerdì va così, ma non potevo non fare un saltino qui e godere, prima della nanna che avverrà molto presto, di questa meraviglia di ricetta qui.. Le meline abbondanza io le ho, i funghi pure (e gli champignon sono assieme ai pleurotus quelli che amo di più) e le patate non mancano mai… Quindi mi sa che domani sera spadello… il miele non è di tarassaco, perché ancora devo fare l’ordinino al Poeta, ma va bene lo stesso…
    Grazie infinite per questa idea!
    Un abbraccione.
    Buona serata e buona notte..
    Manù.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.